+Turismo

Punteggio Protocollo Green PiuTurismo: 1/8


Informazioni

La Penisola di Samaná è una delle regioni più attraenti della Repubblica Dominicana. La vegetazione è straripante, con colline ammantate di palme, parchi nazionali, spiagge chilometriche di sabbia dorata accarezzate dall’Atlantico. La Penisola ha una spiccata identità: nell’entroterra c’è la Ruta del Cafè, con le piantagioni dove si coltiva ottimo caffè. Nel parco nazionale Los Haitises pittografie Tainos attestano la presenza umana dall’antichità. In alcune baie le balene tornano puntuali ogni inverno (da gennaio a marzo) per dare alla luce i loro piccoli. La natura è la vera protagonista, con la cascata El Limón a cui si arriva a cavallo e spiagge poco frequentate come Las Galeras, Playa Rincón e Playa Cosón. 

In questo contesto lontano dal turismo di massa Viva Resorts ha deciso di inaugurare il brand Collection, con un concept differente da quello dei sei resort che hanno contraddistinto la catena negli anni. Il nuovo brand V Collection si rivolge esclusivamente ai maggiori di 18 anni. 

A 10 minuti d’auto dalla cittadina di Las Terrenas e a 20 dall’aeroporto El Catey, V Samanà ha una capacità ricettiva limitata: a favore di uno spazio immenso per gli ospiti sono solo 144 le sistemazioni, di due tipologie. Le V Rooms hanno pavimenti in travertino, una parete in vetro affacciata sul balcone, testata del letto in legno e arredi in profumato cedro. Sono dotate di letto matrimoniale king size, Tv flat, minibar, ampia doccia. Le Vibe Rooms, in aggiunta, dispongono di piccola piscina privata esterna e macchina per espresso. 

Inoltre a disposizione di tutti: una panoramica piscina, idromassaggio all’aperto, yoga, pilates, palestra, boutique e lounge del sigaro, teatro e attività sportive acquatiche. 

Al nuovo V Samaná la ristorazione svolge un ruolo primario e si articola in 4 ristoranti. Le Marché, attivo a colazione e pranzo, è l’evoluzione della formula buffet., con isole-bancarelle in cui ogni cibo ha la propria postazione e personalizzazione. Ad esso si affiancano tre ristoranti tematici aperti la sera per cene à la carte: MediTerrenas, Fusion, Mar & Fuego (pesce e grill). Con la filosofia di V Collection l’ospite gode di massima libertà e flessibilità; i ristoranti infatti hanno accesso libero e illimitato, nessuna prenotazione è richiesta ed è possibile sperimentare più volte il medesimo ristorante nell’arco del soggiorno. 

I plus di V Samaná e più in generale della linea V Collection: 

  •  la privacy di un resort solo per adulti, con ampi spazi e poche camere. Sono già disponibili tre pacchetti per celebrare le nozze sul posto; 
  •  l’alto livello di comfort: anche in camera il wi-fi è gratuito e il minibar è rifornito giornalmente  senza addebito di extra; 
  •  un servizio puntuale e attento che comprende anche cameriere in spiaggia e in piscina; 
  •  la libertà di decidere al momento dove cenare e, a piacimento, di tornare nello stesso ristorante e  sperimentare un altro menu. 

V Samaná ha una clientela internazionale. In Italia è commercializzato in esclusiva da Francorosso, con il nome Seaclub V Samaná. Il tour operator ha stabilito di predisporre in abbinamento un collegamento charter settimanale operato da Neos, compagnia aerea del Gruppo Alpitour: questo elemento favorirà senza dubbio la scoperta da parte degli italiani di questa regione della Rep. Dominicana così ricca di attrattive naturalistiche. 

Servizi

    Parcheggio auto posti letto ristorante colazione wifi piscina spiagge carta di credito organizzazione tour prodotti locali Climatizzazione

Il lato Green

Sono state installate cellule fotovoltaiche in grado di erogare 210.000 kwp (1 kwp, letteralmente kilowatt picco, è pari a 1000 watt al mq, a una temperatura di 25°).  
L’impianto fornisce il 20% del fabbisogno quotidiano del resort.
Parallelamente, sei resort sono stati dotati di pannelli solari: in Repubblica Dominicana e a Bahamas la produzione di acqua calda è merito dell’energia solare. 
Viva Wyndham Resorts si prefigge di ridurre sempre più drasticamente l’utilizzo di materiali non riciclabili.
Per quanto riguarda la plastica ha eliminato in tutti i resorts le cannucce ai bar, sostituendole, a richiesta, con altre biodegradabili.

Per quanto attiene alla carta (e ai toner delle stampanti), ha voluto diffondere le informazioni sulle attività giornaliere previste nei resort attraverso schermi digitali presenti nelle aree comuni e un canale televisivo all’interno delle sistemazioni.
Ha inoltre avviato un programma di raccolta differenziata di plastica, carta, vetro, alluminio, pile, oli e residui di caffè. 
La catena alberghiera seleziona fornitori, di alimentari e di beni di consumo, con comprovata etica socio-ambientale. In ambito food preferisce prodotti regionali a quelli di importazione e non acquista specie di pesce nei periodi delle singole riproduzioni. 
Ha avviato un programma di formazione e sensibilizzazione del personale, che implica pratiche specifiche per ridurre l’impatto ambientale, fra cui utilizzo dell’aria condizionata, divieto di uso di prodotti chimici in molte aree dei resort, raccolta differenziata dei rifiuti. L’idea è che gli staff diventino ambasciatori di buone pratiche, all’interno degli hotel e poi delle proprie comunità.
Infine un invito agli ospiti a collaborare: non lasciando i mozziconi nella sabbia, non chiedendo di sostituire ogni giorno la biancheria, dando suggerimenti per implementare le attività di Viva Life.
 

+Turismo