+Turismo

dal 19/01/2020 al 19/01/2020

L’Imperatore Domiziano ha lasciato importanti tracce del suo impegno per abbellire la città con monumenti e impianti destinati agli spettacoli. Completò la costruzione del Colosseo e delle Terme Imperiali, avviò la ricostruzione del Circo Massimo, dopo un incendio, costruì lo Stadio omonimo i cui resti si trovano oggi in piazza Navona. L’importanza dello Stadio sta nel desiderio dell’imperatore di sensibilizzare e coinvolgere i romani a praticare di più l’atletica, sport per eccellenza, e gli sport non violenti. Nella storia di Roma antica quello di Domiziano è il primo e unico esempio di Stadio in muratura, costruito nel Campo Marzio tra l’85-86 d.C. Lo stadio era principalmente destinato alle gare di atletica, in particolare la corsa, da cui il nome; la pista in cui si svolgevano le competizioni era infatti lunga uno stadio, unità di misura corrispondente a 600 piedi. L’edificio poteva contenere circa 30.000 spettatori. I giochi erano denominati agones e il nome della piazza da agone divenne navone e quindi Navona.

Al termine della visita dei sotterranei ammireremo la splendida Piazza Navona ed entreremo nella Chiesa di S. Agnese in Agone, ultima sosta sotto la Statua del Pasquino, antico elemento decorativo dello Stadio.

Appuntamento: ore 15.00 in Via di Tor Sanguigna 3, presso ingresso Area Archeologica: Cercare Bandiera/Cartellina Viola Logo Roma Caput Tour Durata: 2 ore circa (Visita dei sotterranei Stadio e Scavi Cantine Ecole Francaise, Visita della Piazza, Visita interna della Chiesa di Sant'Agnese in Agone)

Biglietto d'ingresso nei sotterranei: Biglietto € 4.00 scavi stadio + € 4.00 scavi cantine ecole francaise = € 8.00 convenzione speciale gruppi per la visita di entrambi gli Scavi con ingresso esclusivo alle cantine

Costo Visita Guidata: € 10.00 (Adulti) € 5.00 (Bambini 5-13 anni) € 2.00 noleggio auricolari (se il gruppo supera le 20 persone) Prenotazione Obbligatoria per la VISITA GUIDATA scrivendo a [email protected] o inviando un sms allo 0039 333 4854287 specificando Titolo della visita, Nome, Cognome, Recapito telefonico, numero di persone, e-mail di riferimento. (esempio: Visita al Colosseo, Mario Rossi, 2 adulti, telefono 333-3333333, [email protected])