+Turismo

Punteggio Protocollo Green PiuTurismo: 7/8


Informazioni

Novità assoluta a Napoli, dove le tendenze arrivano un attimo dopo, Mangiafoglia apre nel 2014 con l’intento di celebrare la cultura propria del dna gastronomico partenopeo… “ i magnafoglia” di settecentesca memoria, poi “magnamaccheroni”.

Questa è l’avventura  del patròn Stefano Civita: trionfo di verdure e ortaggi della grande tradizione napoletana, i grandi primi piatti, da sempre asso nella manica dello Chef, già dai tempi del ristorante Radici, prodotti d’eccellenza anche di altri paesi mediterranei e orientali, Presìdi Slow Food, oli extra vergine di assoluta qualità e altri unici prodotti dop e igp da agricoltura biologica, ancora, eccezionale pescato del giorno ( il pesce azzurro è la passione di Spina). Così finalmente a Napoli, nel solco della tradizione un luogo del buon mangiare e bere che reinterpreta la cultura  specifica del popolo napoletano con brio, gusto e modernità. 

Mangiafoglia privilegia la stagionalità, la qualità delle materie prime e gli alimenti naturali. Il pane ed alcune paste sono prodotte da noi  esclusivamente con farine biologiche.Lo chef  di lungo corso Carlo Spina  segue pochi principi fondamentali: eccellente qualità delle materie prime, leggerezza, creatività, gusto, sapori naturali e di territorio  da ricordare. La nostra cucina risolve ogni necessità per le intolleranze alimentari 

Servizi

    Parcheggio auto ristorante wifi carta di credito organizzazione tour raggiungibilità con mezzi pubblici animali domestici prodotti locali scuola di cucina sala convegni Climatizzazione

Il lato Green

utilizziamo prodotti biologici e naturali 

Consigli in zona

nel cuore del quartiere Chiaja a due passi dal lungomare più bello del mondo con Castel dell' Ovo, il Museo Pignatelli, la storica  villa comunale  e da non perdere le vie dello shopping più famose  con fantastiche pasticcerie e gelaterie

+Turismo