+Turismo

Un’esperienza divertente e romantica da fare al maso


L’Alto Adige in inverno si ricopre di candida neve e allora il divertimento è assicurato, anche lasciando da parte lo sci. In famiglia o in coppia, infatti, trascorrendo una vacanza invernalein un maso Gallo Rosso si possono praticare tante attività come il pattinaggio sul ghiaccio, il curling, lo sci di fondo, lo slittino, ma quella più particolare e rilassante è un giro in slitta trainata da cavalli

Scivolare lungo percorsi innevati, ascoltando nel silenzio ovattato del paesaggio ricoperto di neve il rumore sordo e regolare degli zoccoli dei cavalli, sentire l’aria frizzante sul viso mentre il corpo è ben caldo sotto le coperte e le pellicce che si trovano sulla slitta, ammirare la natura che scorre tra boschi, valli e montagne è un’esperienza che vale la pena fare almeno una volta nella vita.

Un tempo, la slitta trainata dai cavalli era un vero e proprio mezzo di trasporto nei lunghi inverni innevati e i contadini proprietari di cavalli per le occasioni importanti indossavano abiti tradizionali molto ricercati e abbellivano la slitta con ricchi ornamenti. Alcuni masi Gallo Rosso come l’Oberfahrerhof di San Genesio, o l’Oberauerhof a Racines in Val Ridanna, una valle secondaria della Valle Isarco, hanno conservato le antiche slitte per offrire un’escursione caratteristica ai propri ospiti. Entrambi i masi allevano i cavalli più adatti a trainare la slitta, i docili e robusti Haflinger, razza autoctona dell’Alto Adige, molto indicata anche per imparare a cavalcare e per fare equitazione. Tanti masi Gallo Rosso danno ai propri ospiti la possibilità di fare equitazione al maso, mentre sono 5 quelli specializzati per appassionati di cavalli.

La mattina, prima di affrontare un giro in slitta o una cavalcata nella neve alla scoperta di territori nuovi, una ricca e abbondante colazione contadina con i prodotti del maso è quello che serve: latte fresco appena munto, torte fatte in casa, speck e pane cotto nel forno del maso, succhi e marmellate di frutta preparate dalla contadina, yogurt e uova appena deposte da galline felici. 

Al ritorno, invece, non può mancare una buona tisana calda alle erbe del maso. 

+Turismo