+Turismo

Il Museo della Marineria, unico museo galleggiante esistente in Italia, ha sede nel tratto più antico e caratteristico del porto canale di Cesenatico


Durante la fiera di TTG di Rimini uno dei tanti eventi organizzati per noi blogger era l'apericena al Museo della Marineria. E cosi prima di cenare abbiamo fatto una visita a questo museo. Purtroppo è stata un pò corta per via dell'orario tardo in cui siamo arrivati ma sufficiente a farmi piacere questo posto.

E visto che Cesenatico non è lontano e spesso sono da quelle parti ci tornerò di sicuro per un resoconto più dettagliato. Intanto vi racconto quello che ho scoperto.

Questo museo è l' unico museo galleggiante esistente in Italia, ha sede nel tratto più antico e caratteristico del porto canale di Cesenatico.  Qui si trovano tanti secoli di storia marinara fatta di piccole e grandi vicende legate alle barche, alla pesca e ai traffici marittimi.

Il Museo della Marineria è la testimonianza della storia e dell'importanza che per anni ha avuto il porto di Cesenatico. Il Museo si compone di due sezioni distinte: la Sezione Galleggiante, nella quale risiedono permanentemente le barche storiche del medio e alto Adriatico, e la Sezione a Terra, dove il pubblico può ammirare vari aspetti della marineria.

L'esposizione si sviluppa attraverso alcune sale pieni di imbarcazioni, oggetti, storie, cartelloni che narrano e testimoniano la civiltà marinara di questa città. Ancore, eliche, imbarcazioni enormi, e il grande presepe della marineria all'entrata fatto tutto con materiali riciclati e sostenibili sono solo alcune delle cose che vi incanteranno di questo museo.

Il padiglione più grande ha al centro due imbarcazioni  completamente attrezzate con le loro vele, mi dicono essere un trabaccolo e un bragozzo, tipichee storiche imbarcazioni dell'Adriatico. Tra i pezzi esposti che più mi hanno colpito:  una ruota da cordaio con la ricostruzione del suo funzionamento, e una bottega ottocentesca di carpenteria navale riallestita dentro il museo.

Troverete anche delle installazioni "didattiche" dove misurare in pratica la propria abilità con manovre, nodi e paranchi. Purtroppo il tempo non era dalla nostra parte, ci sarebbe servite delle ore per osservare ogni oggetto e leggerne la storia. Quindi ci toccherà tornarci :-)

E voi ci siete mai stati? Lo conoscevate?

 

+Turismo