+Turismo

La magia, il silenzio e i panorami incantevoli che solo le montagne delle Dolomiti Bellunesi sanno dare. Tre Cime di Lavaredo, il Civetta, la Moiazza, la Marmolada, le Tofane, il Sorapis, e la Croda Rossa d’Ampezzo, sono tra le vette più famose e più conosciute. 


Abitate fin dall´antichità sono piene di storia e di reperti storico archeologici.

Dal punto di vista naturalistico invece qui troviamo due parchi protetti, il parco nazionale delle Dolomiti Bellunesi e il parco naturale delle Dolomiti d’Ampezzo entrambi caratterizzati da una varietà di ambienti.

Parchi e riserve naturali, laghi e torrenti sono alcune delle bellezze che potete trovare in queste zone. Un territorio ricco di tesori naturali e tutto da scoprire. Data la varietà di ambienti è adatto ad una vacanza sia in inverno che in estate. In entrambe le stagioni e´ possibile scoprire appieno questo territorio grazie alle tantissime attività che è possibile svolgere sia per grandi che per piccini.

Una località spicca sulle altre: l’area di Comelico Sappada circondata da alcune delle sue vette più belle, come Cima Bagni e al Croda Rossa, il Peralba e la Cresta del ferro. Siamo nei classici paesini di montagna con le case in legno circondate dalle vette tutt’attorno. Dove le tradizioni continuano a vivere e si portano avanti usi e costumi delle vallate dolomitiche. Un luogo da vivere sia d'inverno che d'estate. Dal trekking in alta montagna alle passeggiate nella natura costeggiando prati e ruscelli. Non servono parole e quelle che possiamo descrivervi noi non bastano a rendere l´idea della bellezza di questo posto.

Musei

Se volete approfondire la storia di questo luogo potete visitare i due musei presenti a Sappada. Due piccoli musei, uno dedicato alla civiltà contadina, dove ci si può fare un’idea di come vivevano una volta i Sappadini. Ed uno incentrato sulla Grande Guerra. Piccolo ma con dei reperti veramente interessanti! Un modo per riscoprire la storia di questo territorio.

Sappada d’estate e d’inverno

Data la varietà di ambienti e di attività che il territorio propone questa meta è adatta sia d’estate che d’inverno.

D’inverno è il luogo ideale per chi ama la montagna e lo sci. Sci alpino, sci di fondo, sci nordico, arrampicata sul ghiaccio e tante altre attività per vivere appieno la montagna. E se non sapete sciare? Nessun problema e´ presente anche una scuola di sci.

Da non perdere assolutamente invece è Nevelandia, il grande parco giochi sulla neve di Sappada, dove grandi e piccini possono divertirsi insieme. Discese con i gommoni, la pista per bob e slittini, l'ampia pista di pattinaggio, il circuito delle motoslitte, il simpatico trenino e tantissime altre attività per un vero parco innevato immerso nelle montagne dolomitiche!

D´estate potete sbizzarirvi con tantissime aree pic nic, parchi giochi, percorsi in bicicletta gite a cavallo o pesca sportiva. Ma soprattutto tanti percorsi e itinerari da fare camminando. Sappada offre moltissime possibilità agli amanti del trekking sulle Dolomiti: dalle semplici passeggiate a fondovalle,ai sentieri naturalistici per arrivara per i più esperti alle più impegnative escursioni in quota. La seggiovia SAPPADA 2000 è il punto di partenza per innumerevoli escursioni in alta quota d'estate e area sciistica d'inverno. Tantissime sono le occasioni per vivere all'aria aperta, respirare aria pura e godere appieno delle incantevoli meraviglie che la montagna offre in ogni stagione.

D´estate un parco che vi consigliamo per grandi e piccini è l’Adventure Park Sappada. Un parco divertimenti sugli alberi, uno dei più grandi delle Dolomiti! Tantissimi percorsi nella natura e sugli alberi nel cuore delle montagne dolomitiche!

Se volete qualche consiglio sulle cose assolutamente da non perdere vi segnaliamo:

  • Cascatelle di Borgata Mühlbach. L'escursione più breve e semplice da fare che in poco tempo vi porta in un anfiteatro naturale incantevole! Un piccolo canyon scavato dal Rio del Mulino. L’ambiente è caratterizzato da pietre verdi (calcari marnosi e calcari verdi della Formazione del Buchenstein) ed il sentiero che accosta il torrente arriva fino alle pendici della cascata maggiore dove potrete rinfrescarvi nelle giornate più calde.
  • Alla Capanna Bellavista (Keivile) da Cima Sappada Questa passeggiata, che si svolge al Col dei Mirtilli,adatta a tutti inmezz’ora vi porterà alla capanna dove rimarrete incantati dalla splendida vista sulla vallata di Sappada.Una terrazza panoramica con una meravigliosa vista sull’intera vallata di Sappada.
  • Orrido dell'Acquatona. Una profonda gola scavata dalle acque del rio Acquatona che si incontra con il Piave. Può essere ammirata dall’alto, dal ponte in legno che funge da terrazza, oppure scendendo nel burrone attraverso i 190 scalini che partono in prossimità della strada.

Vi abbiamo convinto?

Se le passeggiate in montagna, le gite a cavallo o lo sci vi ha messo fame, siete nella patria dei canederli! Da provare dopo aver assolutamente assaggiato un tagliere di salumi e formaggi insieme al miele prodotto nella zona. Se siete curiosi di approfondire questo angolo di mondo così interessante e variegato consultate il sito del consorzio Sappada Dolomiti, dove troverete altre idee per la vacanze estive o invernali.

+Turismo