+Turismo

L'isola di Sant'Antioco è situata all'estremo sud ovest della Sardegna e ad essa legata da un ponte e un istmo artificiale.


Sant'Antioco è per estensione la quarta isola del territorio della Repubblica Italiana (km² 108,9), subito dopo l'Elba, (Sant'Antioco ha pressoché la metà della superficie di Elba), e prima di Pantelleria (km² 83); al sesto posto troviamo l'isola "sorella" di Sant'Antioco, l'isola di San Pietro. L'isola è in gran parte di origine vulcanica; si tratta di vulcanesimo antico e ormai inattivo da almeno 15-20 milioni di anni. La costa dell'isola è prevalentemente rocciosa. Nella parte occidentale (verso il mare aperto), la costa è caratterizzata da pareti verticali o molto scoscese a falesia, con intervallate grotte ed alcune insenature, con poche ma grandi spiagge. La costa orientale. che si affaccia sulla prospiciente Sardegna ha invece costa bassa e sabbiosa che nel, punto di istmo che la collega alla Sardegna stessa, viene progressivamente ad assumere un aspetto lagunare. Il golfo meridionale, a Sud dell'istmo, racchiude grandissime spiagge sabbiose, delimitate da tomboli e dune.

+Turismo