+Turismo

Pantelleria è un comune italiano di 7 601 abitanti della provincia di Trapani in Sicilia.


L'Isola sorge nel cuore del Mediterraneo, più vicina all'Africa che alla Sicilia da cui dista 110 Km. ed è italiana, anche se solo 70 Km. la dividono da Capo Mustafà (Tunisia).
Figlia di un grande vulcano della fossa tettonica sita tra la Siclia e l'Africa nacque circa 300.000 anni fà. Il vulcano a seguito delle sue eruzioni dette origine ad un banco di pantellerite verde ed in seguito, collassando su se stesso formò un' immenso cratere, la caldera, che corrisponde alla parte centrale dell'Isola, dove si formarono a seguito di altre eruzioni le kuddie (Kuddia Randazzo- Kuddia Mida - Monte Gibele - Monte Gelfiser). Altre eruzioni formarono all'esterno Kuddia Attarola, Monte Gelkamar e nella parte occidentale Monte S.Anzelmo, Monte Croce, Kuddie Rosse. L'Isola di Pantelleria quindi risale all'epoca terziaria, come lo attesta la sua roccia più antica, la fonolite. Giustamente l'Isola, definita "Perla Nera" in quanto prodotto di eruzioni vulcaniche, ha una superficie di Kmq. 86 ed un perimetro di Km. 51,5. La sua forma ellittica e le sue colline le danno l'aspetto di una sirena che si lascia sulla superficie del mare dolcemente cullare. La caratteristica è il vento che spira all'improvviso, particolarmente lo scirocco, vento del deserto che soffia nei mesi più caldi, luglio e agosto. Pertanto capita sovente che il termometro segni i 40° mentre nella stagione invernale il mercurio non scende al di sotto degli 11°, per cui possiamo dire che Pantelleria gode di un clima mediterraneo con estate calda ed inverno mite.

 

+Turismo