+Turismo

Nelle nostre ricerche di un eco-benessere anche in ambito sportivo abbiamo fatto una importantissima scoperta.


Vi ricordate il nostro decalogo per un turismo sportivo ecologico e sostenibile? E ricordate il punto 4, in cui sconsigliamo l’uso di integratori perché composti da prodotti chimici ad alto impatto ambientale? Ebbene, nelle nostre ricerche di un eco-benessere anche in ambito sportivo abbiamo fatto una importantissima scoperta: da qualche anno esiste la prima linea di integratori sportivi con ingredienti di origine esclusivamente naturale: si chiama Kratos, dal nome greco che indica la forza e il vigore. Laddove possibile, gli ingredienti sono di coltivazione biologica o biodinamica e i pochi prodotti della linea non vegani utilizzano siero di latte biologico di mucche libere al pascolo in Nuova Zelanda. A produrre Kratos è Biosophia Srl., un’azienda che da oltre vent’anni è si occupa di ricerca nell’ambito della medicina e dell’alimentazione naturali, secondo due fillosofie curative: ayurvedica e antroposofica.  

La linea Kratos costituisce un sistema sinergico di diversi prodotti, ognuno con specifiche proprietà mirate per i singoli sport, secondo il principio che ogni attività ha esigenze precise e che quindi un integratore universale non potrebbe soddisfarle. L’obiettivo non è soltanto quello di ottimizzare il rendimento fisico, ma anche di garantire un benessere psicologico ed emotivo che, come sappiamo, gioca un ruolo fondamentale per la resa dello sportivo. Il principio base di fondamentale importanza è che Kratos non è mai una forzatura dei naturali ritmi della fisiologia umana, bensì un aiuto, stimolando in modo naturale la muscolatura a riprodursi e garantendo l’eliminazione delle sostanze di scarto. Se infatti si “pompa” troppo, si impedisce la naturale eliminazione delle vecchie cellule usurate, togliendo la possibilità di avere spazio per nuovo tessuto muscolare.

A dirla tutta, la linea di integratori naturali ha dato vita a un intero mondo: dall’interesse e dalla ricerca della medicina naturale applicata all’ambito sportivo è nata la Kratos Srl - Biosophia, che ha un team di atleti col quale partecipa a numerose gare, di cui spesso è anche sponsor tecnico: Tor Des Geants 2012, Ivrea Mombarone 2012, Turna Trail 2012, Dolomite Rescue Race 2012, Trofeo Mezzalama 2013, Turin Marathon 2013, Monterosa Walser Ultra Trail 2013 e tante altre. Obiettivo: divulgare presso gli atleti la necessità di nutrirsi e di integrare in modo naturale

C’è ancora di più e si tratta di un progetto straordinario: in un concetto di sport come attività di portata sociale, l’azienda ha progettato la K-BIKE, una bicicletta idonea a trasportare disabilli in ambienti naturali a loro altrimenti preclusi. Con la mission di rendere la montagna accessibile a tutti,  Kratos sta sperimentando la K-BIKE in difficoltosi percorso di trail, in cui i disabili gareggiano assieme ai “Running Angels” che li trasportano. Per ora non aggiungiamo altro, è un progetto così bello da meritare una news tutta sua… ve lo raccontiamo prossimamente!

Per chi voglia leggere schede informative dettagliate, con l’elenco completo degli ingredienti, rimandiamo alla pagina del sito Biosophia.

+Turismo