+Turismo

Inoltre, alcuni giovani atleti di casa si affacceranno al cancelletto di partenza della mitica Saslong, rendendo ancora più emozionante le gare di venerdì 20 e sabato 21 Dicembre


La stagione agonistica legata agli sport invernali inizierà tra meno di un mese. La Val Gardena ospiterà, come da tradizione, due importanti gare di Coppa del Mondo FIS, un Super G e una discesa libera maschile, in programma il 20 e il 21 dicembre sulla splendida pista Saslong. 

A queste due gare quest’anno si assoceranno dei festeggiamenti “speciali” per celebrare una ricorrenza particolare: il 50esimo anniversario dei Mondiali di Sci in Val Gardena (febbraio 1970). Venerdì 20 esabato 21 dicembre saranno dunque due giorni densi di appuntamenti per tutti gli appassionati. Venerdì 20 dicembre andrà in scena il Super-G maschile: alle ore 11, nella suggestiva cornice dello Stadio della Saslong, sono in programma giochi, musica e intrattenimento pre-gara, prima del via alla competizione, previsto per le ore 12.15. Nel tardo pomeriggio ci sarà invece la presentazione degli atleti della Discesa Libera con la scelta dei pettorali di gara e la premiazione del SuperG. 

Sabato 21 dicembre sarà la volta della discesa libera maschile: dalle ore 10.30, sempre nello Stadio della Saslong, sono in programma giochi e intrattenimento. Alle 12.15 partirà la Discesa Libera sulla Saslong, una delle “classiche” del Circo Bianco. Alle 14 ci sarà la premiazione.

La Saslong è una pista spettacolare, tanto amata quanto temuta dagli sciatori di tutti i tempi: piace perché è completa e affianca parti tecniche ad altre in cui bisogna saper lasciar andare bene gli sci.

La gara sarà seguita con particolare passione anche per la presenza di alcuni giovani talenti gardenesi.

La Val Gardena da alcuni anni sostiene i “suoi” giovani atleti e anche quest’anno ha scelto di sponsorizzare gli atleti e le atlete della valle nelle discipline sportive in cui sono impegnati a gareggiare. 

Parliamo di Nicol Delago, classe 1996, che ha debuttato in Coppa Europa nel 2013 e in Coppa del Mondo del 2015 e dal 2016 fa parte a tutti gli effetti della squadra nazionale; Nadia Delago, nata il 12 novembre 1997, che fa parte del gruppo Coppa Europa Femminile Polivalenti e dal 2017 è nel Gruppo sportivo Fiamme Oro; Vivien Insam, classe 1997, originaria di Selva di Val Gardena e attiva in gare FIS dal dicembre del 2013; Teresa Runggaldier, nata il 12 aprile 1999, figlia di Peter Runggaldier, ex discesista di Coppa del Mondo che nel 2017 ha esordito in Coppa Europa classificandosi 27esima, nella libera di Saalbach; Alex Vinatzer, diciottenne originario di Selva, che partecipa a gare FIS dal novembre del 2015 e ha esordito in Coppa Europa il 9 gennaio 2017 a Davos, e che nel 2018 ai Mondiali juniores di Davos ha vinto la medaglia d'argento nello slalom speciale e, ai XXIII Giochi olimpici invernali di Pyeongchang 2018, sua prima presenza olimpica, è arrivato fino ai quarti nella gara a squadre.

+Turismo