+Turismo

Utrecht, Caravaggio e l’Europa - al Centraal Museum di Utrecht fino 24 marzo - è solo il primo degli appuntamenti che scandiscono il calendario 2019 dell’arte in Olanda. Durante l’esposizione di Utrecht, oltre ai lavori dei tre caravaggeschi, si potranno ammirare alcuni dipinti realizzati dai loro contemporanei europei e dallo stesso Caravaggio, provenienti anche dalle collezioni dei Musei Vaticani, del Louvre e della National Gallery of Art di Washington.


Centraal Museum Utrecht fino 24 marzo 2019
Nel XVII secolo tre pittori originari di Utrecht si recarono a Roma per ammirare con i loro occhi le opere del Caravaggio (1571–1610). La mostra organizzata dal Centraal Museum di Utrecht punta i riflettori su questi seguaci di Caravaggio. Presenta inoltre alcune opere straordinarie dello stesso Caravaggio mai esposte prima d'ora in Olanda.

Maestro Van Wittel – Il Maestro olandese delle vedute urbane italiane
Kunsthal KaDE Amersfoort, dal 26 gennaio al 5 maggio 2019
La mostra “Maestro Van Wittel – Il Maestro olandese delle vedute urbane italiane”,dedicata al pittore olandese rimasto piuttosto sconosciuto nel paese natio ma famoso in Italia come uno dei primi a praticare il vedutismo urbano, riserva ampio spazio al lavoro e alla vita di questo artista, presentando opere provenienti da numerose collezioni europee.

2019: Rembrandt e la Pinacoteca Mauritshuis
Mauritshuis Den Haag, 31 gennaio - 15 settembre 2019

Diciotto dipinti, 350 anni di grande storia dell'arte. Quest'anno ricorrono i 350 anni dalla morte di Rembrandt e le sue opere non hanno smesso di affascinare. La Pinacoteca Mauritshuis possiede una delle più importanti collezioni di dipinti di Rembrandt al mondo. Il 2019 è dedicato interamente al maestro olandese e, per la prima volta nella storia, la Pinacoteca Mauritshuis presenterà la sua intera collezione dei “Rembrandt” in una sola mostra.

“Tutti i Rembrandt” al Rijksmuseum di Amsterdam
dal 15 febbraio al 10 giugno 2019
Durante la prima metà dell’anno il Rijksmuseum inizia in grande stile con la mostra “Tutti i Rembrandt”. Per la prima volta in assoluto il museo espone in una sola mostra tutte le opere di Rembrandt presenti nella sua collezione. Ben 22 dipinti, 60 disegni e 300 stampe da ammirare. Il Rijksmuseum ha la più grande e importante collezione di Rembrandt al mondo. Per questo motivo la mostra “Tutti i Rembrandt” è un’occasione unica per ammirare al contempo i suoi autoritratti intimi, le grandiose scene e straordinari schizzi e per scoprire perché ancora oggi Rembrandt è uno dei maggiori artisti al mondo durante l’anno tematico Rembrandt e il Secolo d’oro. 

Glorious Delft Blue
Royal Delft, dal 18 gennaio 2019 al 30 giugno 2019
Con la mostra Glorious Delft Blue la Royal Delft presenta tutta la gloria e la grandezza legate alla ceramica blu di Delft del Secolo d’oro. Attraverso cinque temi diversi (Trade, Interior, Tulipmania, portraits and Fashion) si mostra il legame tra il Secolo d’oro e le creazioni moderne. Ogni mese verranno organizzate attività extra relative ad un tema, lavorando in collaborazione con designer contemporanei.

Lavori in corso al Museo Boijmans van Beuningen di Rotterdam nel 2019
Nel 2019 il Museo Boijmans Van Beuningen chiude per lavori di manutenzione e ristrutturazione. Fino al 26 maggio 2019 sarà ancora possibile visitare alcune mostre, tra cui una grande esposizione dedicata al Bauhaus, e ammirare una selezione delle più importanti opere del museo nell'edificio realizzato da Bodon (la moderna ala sinistra). A partire da giugno 2019 il museo sarà chiuso e gran parte della collezione verrà esposta in sette musei dei dintorni nell'ambito di un'iniziativa intitolata "Boijmans next door".

Picasso On Paper – Kunsthal Rotterdam
9 febbraio 2019 – 21 maggio 2019
Pablo Picasso produsse nel corso della sua carriera oltre 2,500 stampe in una varietà di stili e tecniche diverse. Il Museo Boijmans Van Beuningen possiede quasi quattrocento stampe del pittore, una selezione delle quali verrà esposta al museo Kunsthal con la mostra ‘Picasso on Paper’. Essa includerà pezzi unici come le stampe a colori realizzate con la tecnica "Linocut" dai soggetti più disparati: dalle nature morte alle corride, dalle scene mitologiche alle figure femminili. La mostra inaugurerà l’iniziativa ‘Boijmans Next Door’, una collaborazione tra diversi musei di Rotterdam per tenere in esposizione le opera della collezione Boijmans anche durante il suo lungo restauro.

Van Gogh’s Inner Circle: gli amici, la famiglia e i modelli
Dal 21 settembre 2019 al 12 gennaio 2020 al Museo Het Noordbrabants di Den Bosch, Olanda
La mostra “Van Gogh's Inner Circle: gli amici, la famiglia e i modelli” rivela aspetti non noti dell’artista tormentato e solitario, grazie alle persone che hanno interpretato ruoli chiave nella sua attività artistica e nel privato, sia durante la sua permanenza nel Brabante che nel sud della Francia. I visitatori avranno l’opportunità di conoscere Vincent Van Gogh attraverso documenti riservati e personali: le lettere che scrisse, gli schizzi che avrebbero dato origine a opere immortali, i ritratti e i disegni dedicati alla cerchia più intima di amici e familiari.

Hockney-Van Gogh: The Joy of Nature
Museo Van Gogh Amsterdam dal 1° marzo al 26 maggio 2019
La mostra Hockney-Van Gogh invita a scoprire l’innegabile influenza di Van Gogh sull’opera di Hockney. Lo spettatore riconoscerà la passione per la natura dei due artisti, il loro amore per i colori accesi e per la sperimentazione prospettica. La mostra paragona i paesaggi spesso imponenti di Hockney, con cui il pittore esprime il suo amore per la natura e per i colori, ai paesaggi di Van Gogh, come quelli nei dipinti “La Mietitura” e “Veduta di Arles con iris”. Hockney dipingeva i suoi paesaggi sempre dalla stessa posizione, in piedi nel mezzo di un sentiero sassoso, poco prima di un incrocio. La mostra espone molti disegni su larga scala, oltre a video, quaderni di schizzi, acquerelli, disegni e manifesti in bianco e nero.

 

+Turismo