+Turismo

Agosto è il mese delle notti d’estate trascorse a guardare le stelle cadenti. E la notte delle stelle cadenti del 10 Agosto è l’appuntamento per eccellenza del mese più caldo dell’anno. Qualche piccolo suggerimento ci arriva da CityMap Sicilia...e se volete scegliere un soggiorno last-minute, presente un'offerta eccezionale di soggiorno per vivere dei momenti indimenticabili.

 


Qualunque sia la tua età, siamo certi che resti sempre ammaliato da questo fenomeno celeste e ti domanderai ogni volta il momento e il luogo migliore per osservare le stelle cadenti e esprimere il tuo desiderio. Ti aiutiamo noi e ti sveliamo alcune curiosità che forse non conoscevi sulla notte di San Lorenzo.

LE LACRIME DI SAN LORENZO

Nella tradizione popolare la pioggia di stelle cadenti sono le lacrime versate da san Lorenzo durante il suo martirio, ucciso a Roma il 10 Agosto 258 d.C. Un fenomeno che ricorre ogni anno quando la Terra, percorrendo la sua orbita intorno al Sole, incontra lo sciame meteorico delle Perseidi.

LE ORIGINI

I primi avvistamenti astronomici delle Perseidi avvennero in Cina intorno al 36 d.C. E se per i Cinesi e i Greci, la pioggia di stelle cadenti era un segnale di sventura, i Romani erano soliti celebrarla perché simbolo di abbondanzanei campi concessa da Priapo, dio della fertilità.

DOVE E QUANDO OSSERVARE LE STELLE CADENTI

Il buio è il compagno ideale per ammirare la pioggia di stelle della Notte di San Lorenzo. Dalle ore 22.00 fino alle prime ore del mattino, allontanati dai centri abitati e prediligi luoghi isolati. Il lungomare che dalla Playa arriva alla riserva di Vendicari è sicuramente il luogo preferito da cittadini e turisti per rilassarsi con il naso all’insù in attesa di esprimere un desiderio. E ricorda che quest’anno il momento di massima visibilità delle stelle avverrà nella notte fra il 12 e il 13 Agosto.

I CONSIGLI DI CITYMAP PER LA NOTTE DI SAN LORENZO

Dal litorale catanese alla montagna è un pullulare di eventi e raduni. Noi ti consigliamo tre luoghi da raggiungere ad Agosto per osservare il cielo e le sue stelle cadenti:

UNA FUGA ROMANTICA SULL’ETNA CON LA TUA DOLCE METÀ

Dal Rifugio Sapienza ad uno di quelli presenti a Linguaglossa e Piano Provenzana troverai il luogo migliore per osservare le stelle in condizioni ideali. Indossa scarpe comode, porta con te un giubbotto per affrontare le temperature più fredde rispetto a quelle cittadine e goditi il panorama montano.

UN VIAGGIO FAMILY-FRIENDLY ALLA SCOPERTA DELLE COSTELLAZIONI

Zafferana Etnea, paese alle pendici dell’Etna, è la sede del Planetario. Uno dei più grandi in Italia, dove vivere un vero e proprio viaggio intergalattico tra stelle, pianeti, costellazioni e comete, guidati dalle coinvolgenti spiegazioni di esperti astrofili.

MUSICA IN GIARDINO CON GLI AMICI

Radicepura, parco botanico sede del Radicepura Garden Festival, presenta Roots. Live e Dj set (in collaborazione con Mercati Generali e MIT – Musica Intrattenimento Teatro) accompagnano la notte di San Lorenzo nei giardini botanici, dove sarà possibile osservare le stelle grazie a due telescopi.

I VINI ETNEI DA GUSTARE SOTTO LE STELLE

Cantine aperte e degustazioni negli angoli più belli dei borghi Etnei. Il 9 e 10 Agosto ritorna Calici di Stelle, l’evento per appassionati di vino e curiosi. Un’occasione per una visita in cantina e conoscere i vini etnei ammirando le stelle cadenti.

+Turismo