+Turismo

Una piacevole escursione lungo l'anello storico di Villa Cella, alla scoperta delle vicende storiche, delle peculiarità naturalistiche e dei migliori scorci fotografici tra l'antico borgo di Villa Cella, il passo delle Rocche e la Cappelletta delle Lame, in una zona tra le più appartate e ricche di storia dell'intera Val d'Aveto


L'uscita è dedicata sia agli appassionati di escursionismo, tradizioni e natura, sia ai fotografi amatoriali attrezzati con qualsiasi tipo di fotocamera, compresa quella in dotazione agli smartphone. Lungo il percorso verranno evidenziati sia le peculiarità naturalistiche e storico-culturali delle zone attraversate, sia i punti più adatti per scattare foto di impatto. Ogni escursione verrà condotta con un approccio “slow”, non finalizzato a incentivare gli aspetti atletici della camminata bensì volto a far apprezzare a tutti i partecipanti, con
calma, la bellezza dei luoghi attraversati.

Difficoltà dell'escursione: E; principali criticità: temperature elevate, tratti in salita e in discesa su fondo sconnesso.

Prezzo al pubblico e prenotazione: € 15,00 per singolo partecipante. Per bambini di età inferiore a 12 anni l'escursione è gratuita. L'attività verrà svolta a partire da un numero minimo di 5 partecipanti. 

Prenotazione obbligatoria entro le ore 14 di venerdì 28 luglio al tel. 328 5669712.

Appuntamento: ore 9 presso il borgo di Villacella.
Pranzo al sacco presso la Cappelletta delle Lame (ciascun partecipante provvede autonomamente al proprio pasto). 
Rientro al luogo di appuntamento previsto indicativamente per metà pomeriggio. 
In caso di maltempo l'escursione verrà rinviata a data da destinarsi.

Equipaggiamento consigliato: scarpe da trekking, cappellino e occhiali da sole per i tratti fuori dal bosco, una giacca leggera antivento e antipioggia tipo k-way o simili, acqua da bere, pranzo al sacco, fotocamera.

IDEA WEEKEND: per scoprire tutti i "segreti" di Villa Cella, vi suggeriamo di abbinare  questa escursione, di taglio più naturalistico e fotografico, che si svolge sui sentieri "alti" della zona (ovvero salendo da Villa Cella verso il crinale), a quella del giorno dopo,  a carattere più storico-culturale, che invece parte dal fondovalle a Farfanosa e vi porta a Villa Cella percorrendo un antico cammino e andando poi alla scoperta di un mulino nascosto nel bosco. Nel pomeriggio, inoltre, si tiene a La Villa la bellissima Festa della Trebbiatura!

+Turismo