+Turismo

Sabato 4 febbraio dalle 10 l'arte dello shiatsu con la scuola Hakusha a Villa Paradeisos


A Villa Paradeisos, il ponte ideale tra occidente e oriente, dedica sabato 4 febbraio un’intera giornata allo Shiatsu, un’arte manuale di origine giapponese, che trova il suo completamento nella medicina tradizionale cinese.  Lo shiatsu interviene sui canali energetici (meridiani) per stimolare l’organismo a ristabilire il naturale benessere della persona.

La parola, in giapponese, significa pressione con le dita (shi-dita e atsu-pressione). Sono proprio il pollice e le mani lo strumento con cui lo shiatsuka stimola la circolazione energetica del corpo migliorando così il benessere psicofisico. Villa Paradeisos: sabato 4 febbraio 2017, alle ore 10 e alle 15,  grandi e bambini potranno avvicinarsi all’arte millenaria dello shiatsu grazie agli incontri organizzati con i docenti di Hakusha, centro studi Shiatsu e Moxa di Varese. I due corsi sono gratuiti e durano 3 ore circa e ogni partecipante riceverà un trattamento di 20 minuti.

Con lo shiatsu si considera e tratta l’individuo nella sua totalità, tenendo conto sia della componente fisica sia di quella psicoemozionale. L’insegnamento è aperto a tutti coloro che desiderano approfondire tematiche su benessere, vitalità, sviluppo e crescita personale, non solo agli operatori della salute ma anche ai cultori della materia o semplici appassionati, senza limiti di età. Infatti tutti possono avvicinarsi allo shiatsu: una disciplina nata proprio in ambito familiare per mantenersi in buona salute. Per praticarlo non sono necessarie doti particolari bastano la curiosità e la voglia di guardare alle persone da un altro punto di vista

Per informazioni e prenotazioni: info@villaparadeisos.it 

+Turismo