+Turismo

Come una volta si veniva a Bellaria Igea Marina per festeggiare la santa patrona, anche oggi il centro della città si anima come un cuore pulsante per scaldare le fredde giornate d’inverno con eventi, musica, ospiti, mercatino, luna park, gastronomia ed esposizioni. Sabato 04, domenica 05 e giovedì 09 febbraio 2017

Dopo Sant’Apollonia torna l’appuntamento con San Valentino e la Festa degli innamorati. Eventi a tema nella città, spettacoli, musica, gastronomia, luna park e mercatini allieteranno anche questo fine settimana di metà febbraio a Bellaria Igea Marina. Sabato 11 e domenica 12 febbraio 2017


Fiera di Sant'Apollonia

A Bellaria Igea Marina, all’inizio del secolo, l’evento che più caratterizzava la sua festa patronale era un grande veglione a cui conveniva tutta la gioventù della zona: “Chi vuol vedere le belle di Bellaria, venga alla fiera di Santa Apollonia, portano la bourga (pizzo della gonna)”, ci ricorda ancora un motto popolare.

Apollonia di Alessandria, martire, è la Santa Patrona di Bellaria Igea Marina. Sin dall’antichita la sua ricorrenza si celebra si celebra il 9 febbraio.
Santa Apollonia, vergine e martire di Alessandria d’Egitto è invocata in tutti i malanni e dolori dei denti; il suo attributo nell’iconografia è una tenaglia che tiene stretto un dente. Sue effigi si trovano nelle chiese di S. Margherita di Bellaria Monte e “Sacro Cuore” di Bellaria.
La storia del martirio della santa ci è giunta tramite il racconto da Eusebio di Cesarea (265-340), il quale riporta un brano della lettera del vescovo Dionigi di Alessandria († 265), indirizzata a Fabio di Antiochia, in cui si narrano gli avvenimenti dei quali era stato testimone. Tra il 249 ed il 250 in Alessandria d'Egitto scoppiò una sommossa popolare contro i cristiani, eccitata da un indovino pagano. Apollonia, un'anziana donna cristiana non sposata che aveva aiutato i cristiani e fatto opera di apostolato, venne catturata tra gli altri e venne percossa al punto di farle cadere i denti. Secondo la tradizione popolare le furono divelti i denti con le tenaglie.
Venne poi preparato un gran fuoco per bruciarla viva se non avesse pronunciato delle bestemmie. Riuscita a liberarsi con un'astuzia dalle mani della plebe, si lanciò da sé tra le fiamme, dove morì, ritenendo senza dubbio che il suicidio non costituisse una colpa in quella situazione. Il corpo della martire, secondo alcuni racconti, sarebbe stato ridotto in cenere. Una Passio latina trasferisce questo martirio in Roma, durante il governo dell'imperatore Giuliano.

Fiera di San Valentino

Dopo Sant’Apollonia torna l’appuntamento con San Valentino e la Festa degli innamorati.

Eventi a tema, spettacoli, musica, gastronomia, luna park, mercatini e tanto romanticismo allieteranno anche questo fine settimana di metà febbraio a Bellaria Igea Marina.

Inoltre, per tutto il mese: "a Febbraio piace LA MORA"

a cura di Associazione Bell'Atavola. 
Per tutto il mese di febbraio nei ristoranti, locali e gastronomie di Bellaria Igea Marina menu e specialità a base di mora romagnola. 
LA MORA GRASSA
martedì 28 febbraio (martedì grasso), serata danzante in maschera con degustazione di prodotti di mora romagnola. 
 

+Turismo