+Turismo

A Portorose in arrivo una forte alta pressione di puro “caldo invernale”. A partire dal primo giorno di novembre venti caldi, secchi umidi, o come volete voi, ricadranno a Le Terme Portorose, si consiglia l’abbandono delle fredde e uggiose città padane per rifugiarsi nell’ “estate tropicale” firmata Lifeclass.


Temperature previste dai 35 agli 80 gradi a seconda che scegliate Tepidarium, Laconium o Sauna finlandese, con un tasso di umidità che può sfiorare il 30% specie se vi trovate nella Sauna del Sale.  Previsioni del tempo azzardate? No, venire per credere, anzi meglio, per provare le 7 saune del Sauna Park alle Terme del mare e il freddo clima di novembre … lasciatelo “dai vetri”!  .
Nei suoi 1.000 m2 dedicati al mondo delle saune vi rilasserete con i nuovi rituali, che vi avvieranno verso una calma completa e favoriranno la detossinazione del corpo e dello spirito.

Alle Terme al mare di Portorose l’estate è tutto l’anno perché anche col freddo il calore terapeutico delle saune e del Mare Primordiale Termale saranno a vostra disposizione per accrescere il vostro benessere ma anche come scudo preventivo contro le aggressioni dei malesseri invernali.
Da provare fra le tante novità: La favola mediterranea, i rituali Anti-ageing e Fit & Detox oppure un peeling arricchito con oli essenziali delle erbe mediterranee nella sauna del sale. Garantiamo tempo stabile per un autentico relax, Mare Primordiale calmo nelle piscine,  brezze marine e cielo sereno su tutto l’arco di tempo speso per la vostra vacanza al LifeClass…. E per chi non volesse rinunciare ad una sferzata di freddo … c’è anche la grotta gelata nel Sauna park

di più…
Il Sauna Park di Portorose dispone ,su una superficie di 1.000 m2, di sette diversi tipi di saune.  Thalasso sauna, bagno al vapore marino, bagno di vapore saraceno, sauna finlandese, tepidarium, laconium, sauna alle erbe aromatiche e la grotta gelata. Ci sono inoltre diversi luoghi di riposo, piscine con acqua fredda, il ruscello Kneipp, vasche idromassaggio, cascate massaggio e sale per la cromoterapia. Tra le particolarità più esclusive da provare: la grotta gelata ed il bagno al vapore marino, che utilizza il sale delle saline di Sicciole, estratto ancora secondo il metodo tradizionale. 

  • Grotta gelata: Temperatura: 3°C – 5°C Umidità: 10 % 

Si tratta di una stanza coperta di ghiaccio e neve. Ha lo scopo di favorire un rapido raffreddamento del corpo una volta usciti dalla sauna, ciò migliora la circolazione e rafforza il sistema immunitario. Strofinare il corpo con la neve e le basse temperature nella grotta, hanno effetto analogo all’immersione in un fiume gelato o al rotolio nella neve. Nella grotta ci si trattiene per poco tempo, fino alla prima sensazione di freddo. Ad ogni modo è sconsigliata alle persone con gravi problemi di circolazione. 

  • Piscina con acqua fredda Temperatura dell’acqua: 15°C 

È consigliata alle persone sane, si usa specialmente per raffreddare il corpo all’uscita da qualunque sauna. Si rimane in acqua solo fino alla prima sensazione di freddo. In combinazione con le saune è un ottimo stimolatore della circolazione sanguigna e rafforza il sistema immunitario. 

  • Bagni Kneipp per piedi: acqua calda: 37°C acqua fredda: 10°C – 15°C 

Serve a rafforzare e ad rinvigorire il corpo. Ha un effetto benefico sul sistema immunitario e sul sistema nervoso vegetativo, riduce lo stress e i dolori ai piedi, inoltre migliora l’elasticità delle vene dei piedi dando una sferzata alla circolazione sanguigna. Si passa, sostando brevemente in quattro piccole vasche nelle quali s’immergono i piedi alternando acqua calda e fredda. Il percorso inizia sempre dall’acqua calda e finisce con l’acqua fredda. 

  •  Thalasso sauna :Temperatura: 42°C – 45°C, Umidità: 65 % 

L’ effetto del calore accompagnato dall’ umidità favorisce la circolazione, giova alla pelle e alle vie respiratorie. L’effetto finale è il rilassamento della tensione muscolare, l’ alleviamento dello stress e dei dolori del corpo e delle articolazioni. Nella Thalasso sauna si raggiunge il relax e la rigenerazione del corpo. Questo tipo di sauna è particolarmente indicata a chi soffre di problemi agli organi respiratori, un sofisticato sistema di aerazione consente l’inalazione dell’Acqua Madre. 

  •  Bagno di vapore Saraceno: Temperatura: 45° C – 55° C, Umidità: 100 % 

Si tratta del classico bagno turco conosciuto per l’alta umidità che favorisce un clima rilassante. Purifica le vie respiratorie, stimola la circolazione della linfa e del sangue, rilassa la tensione muscolare, dona morbidezza ed elasticità alla pelle. 

  •  Tepidarium:Temperatura: 35°C – 45°C ,Umidità: fino al 30 % 

Luogo con temperatura radiante, destinato al riscaldamento corporeo graduale per rafforzare il sistema immunitario senza appesantire la circolazione. Il tepidarium è consigliato per la prevenzione, per il rilassamento e per la rigenerazione, è indicato per tutte le età. Nel tepidarium ci sono le caratteristiche poltrone in ceramica che vengono riscaldate alla temperatura corporea e favorendo il rilassamento totale. 

  • Bio sauna: Temperatura: 60 – 70° C, Umidità: fino al 20 % 

La temperatura e l’umidità nella sauna stimolano il sistema immunitario, la pelle e le vie respiratorie e inoltre giovano al sistema locomotorio ed alla circolazione. Tramite un sistema guidato da un computer si aggiungono diversi tipi d’aromi (oli eterici delle piante mediterranee). Questo tipo di sauna è indicata a tutti coloro che, non amando o non potendo sopportare temperature troppo elevate, non vogliono comunque rinunciare alla sauna, per tutti gli altri può servire da adattamento prima di passare alla sauna finlandese. 

  • Laconium: Temperatura dell’aria: 55°C – 65°C, Umidità: fino ai 30 % 

Il luogo è destinato al riscaldamento graduale e piacevole del corpo, il che favorisce una maggiore sudorazione e di conseguenza la purificazione e la disintossicazione del corpo. Il laconium è un tipo più lieve di sauna finlandese e stimola il cuore e la circolazione. Il suo effetto finale è la sensazione di freschezza e di rilassamento totale del corpo e dell’anima. 

  • Ruscello con massaggio riflessologico plantare: Temperatura dell’acqua: 35°C 

Camminare nell’acqua su sassi di diverse dimensioni stimola le terminazioni nervose. In questo modo si agisce direttamente sulle piante dei piedi, rafforzandone la muscolatura e l’arcata, e in maniera indiretta si arriva a tutto il nostro organismo. Infatti il massaggio provocato dai sassi va a stimolare la  pianta del piede dove si trovano i punti riflessoligici dell’intero organismo. 

  • Sauna al Sale per uno scrub efficace e naturale: Temperatura 60° C – 65° C Umidità: 30% 

La sauna al vapore marino è più mite rispetto le saune classiche ma anch’essa ha un effetto benefico sul sistema motorio e sulle vie respiratorie. I primi quindici minuti di riscaldamento alla temperatura di 65°C servono a disintossicare il corpo e a rafforzare l’immunità corporea. Il sale prodotto nelle saline di Sicciole é ideale per effettuare il peeling della pelle, il che migliora la circolazione sanguinea, rende la pelle più idratata e di conseguenza più sana, vellutata e di bell’aspetto. E’ preferibile fare la sauna al sale prima degli altri tipi di sauna che sono più efficaci dopo il peeling del corpo. Per le pelli sensibili o danneggiate è già sufficiente il riscaldamento nel bagno a vapore marino.

  • Luoghi di riposo 

Oltre alla già citata Grotta Cromoterapica, vi sono altri luoghi di riposo. Si trovano alle entrate delle saune e sul terrazzo all’ aperto. Le sedie a sdraio comode e la musica soft rilassano il corpo e lo preparano alla prossima entrata in sauna. 

  • Sauna finlandese: Temperatura: 90°C – 110° C Umidità: fino al 15 %

È la sauna più comune ed ha lo scopo di rafforzare il sistema immunitario, di conseguenza aiutare a combattere i virus e le malattie di tipo batterico. Ha effetto benefico sul sistema locomotorio ed allevia lo stress. L’alta temperatura nella sauna causa forte sudorazione che grazie all’aria secca non crea problemi. Nella sauna si possono perdere grandi quantità di liquido e di minerali che devono essere reintegrati. Al termine della sauna, per una buona reazione, è consigliabile raffreddare il corpo con l’acqua fredda del secchio che si trova di fronte all’entrata, di entrare nella grotta gelata o di immergersi nella piscina con l’acqua fredda. 

  • Grotta Cromoterapica

Nella grotta si utilizzano i colori e i loro effetti su mente e corpo per il rilassamento totale. La musica rilassante, le sedie a sdraio riscaldate, una leggera foschia e il cielo stellato completano l’atmosfera.  L’effetto dei singoli colori: 
Il colore rosso aumenta la vitalità della persona e degli organi, rafforza la forma fisica e lo spirito. E’ usato assieme al raggio verde e blu. 
Il colore giallo è il colore della ragione, aiuta a rallegrarci, aumenta la capacità di pensiero e la salute psichica, rafforza il sistema nervoso e aumenta la vitalità del corpo. 
Il colore verde è il colore del rinnovamento e della compatibilità, calma e rilassa, fa scendere la pressione sanguinea, calma i problemi respiratori e riduce l’ipersensibilità ai cambiamenti climatici .
Il colore blu ha effetto curativo e rilassante. È un colore freddo perciò fa bene a chi ha problemi d’insonnia e di tensione.

+Turismo