+Turismo

Cosa meglio che camminare per aprire corpo-mente-anima al pensiero creativo?


La perizia, ironia e morbidezza di Luca Iori, counselor, ricercatore e formatore del pensiero creativo, ci saranno offerte in leggiadri momenti laboratoriali alternati ed intessuti in camminate e bagnetti. Il Giglio e i suoi singolari isolani antichi e viventi, il suo scenario marino, la macchia colorata ed odorosa, le spiagge morbide, le insenature aggrovigliate, i crinali panoramici, i castelli, i fari.... ci faranno da cornice al ritmo dei nostri passi..

  • 1° Giorno - Escusione nei dintorni di Campese. Laboratorio introduttivo.
    Descrizione della tappa: Trasferimento in nave a Giglio Porto e sistemazione. 
    Esplorazione dei dintorni di Campese verso la punta Faraglione che spinge il cammino nel mare mugghiante, ritorno dall'Allume striata di giallo ed arancio con sparsi luccichii piritici.. Bagni e sullo sfondo la fantasmica Montecristo...
    Laboratorio di introduzione al pensiero creativo. Note: Escursione facoltativa notturna sulla spiaggia a vedere lo zodiaco celeste e a narrarne alcuni tratti
  • 2° Giorno - Escursione alla Punta del Fenaio e dintorni. Laboratorio creativo.
    Descrizione della tappa: Esplorazione della parte nord con le sue valli coltivate dai tempi antichi a vigna ed ulivi, le calette, il Faro. Bagni
    Laboratorio “Come utilizzare la creatività per superare i problemi?” Note: Cena autogestita
  • 3° Giorno - Escursione al Capel Rosso. Laboratorio creativo.
    Descrizione della tappa: In bus fino a Giglio Castello e giro del bel borgo fortificato. Traversata in "cresta" verso sud tra panorami mozzafiato, tappeti di cisto, artemisia, elicriso nel pieno della fioritura ed odore fino a Capel Rosso col suo spettacolo rosso su bianco-grigio delle rocce. Ritorno dalla lecceta secolare. Bagno.
    Laboratorio “Come riuscire a vedere e a pensare l'impensabile attraverso la creatività?”
  • 4° Giorno - Escursione alle Cale delle Cannelle e delle Caldane. Laboratorio creativo.
    Descrizione della tappa: Da Campese in bus fino a Giglio Porto. Escursione lungo costa fino alle belle Cale delle Cannelle e delle Caldane con bagnetti finali e ritorno a Giglio Porto. Trasferimento in nave a Porto Santo Stefano.
    Laboratorio “Portare creatività nella nostra vita quotidiana”.

N.B. In caso di mal tempo possono essere modificati i programmi giornalieri

LINK AL VIAGGIO: http://www.waldenviaggiapiedi.it/trekking/giglio-pensiero-creativo/

+Turismo