+Turismo

Nell’ambito dell’ampia offerta di EXPO TORINO, sul palcoscenico del Teatro Regio verrà presentato: “The Best of Italian Opera”. 


Come sappiamo in occasione di Expo tantissimi sono gli eventi che si stanno svolgendo anche a Torino. 

Il Teatro Regio e la Città di Torino, in collaborazione con la Fondazione per la Cultura Torino, hanno deciso di dedicare il mese di luglio 2015 al grande pubblico dell’Expo Universale, avvenimento nel quale Torino giocherà un ruolo fondamentale, sia per le proposte culturali che, come sempre, sarà capace di offrire, sia per la posizione strategica a soli 33 minuti di treno da Expo 2015.
Per rispondere alla crescente passione per la musica lirica, uno dei grandi patrimoni culturali italiani, nell’ambito dell’ampia offerta di EXPO TO, sul palcoscenico del Teatro Regio verrà presentato: “The Best of Italian Opera”. Media Partner Gruppo Mediaset Publitalia ’80.
Il pubblico avrà così la possibilità di ammirare quattro titoli fondamentali della storia dell’opera italiana, passando dal tragico al sublime, senza tralasciare l’ironia e il sorriso; capolavori assoluti interpretati e diretti da grandi artisti protagonisti della scena internazionale e con l’Orchestra e il Coro del Teatro Regio.

Dal 9 luglio al 26 luglio 2015 si alterneranno quindi quattro grandi opere del melodramma italiano: 

- La bohème di Giacomo Puccini
- Il barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini
- La traviata di Giuseppe Verdi 
- Norma di Vincenzo Bellini

Un grande sforzo produttivo che impegnerà tutte le maestranze del Teatro nell’allestimento di un’opera diversa ogni giorno, per un totale di sedici recite. 
Il pubblico avrà così la possibilità di ammirare quattro titoli fondamentali della storia dell’opera italiana, passando dal tragico al sublime, senza tralasciare l’ironia e il sorriso; capolavori assoluti interpretati e diretti da grandi artisti protagonisti della scena internazionale e con l’Orchestra e il Coro del Teatro Regio.

Vediamo in dettaglio le opere e le date.

  • "La bohème" di Giacomo Puccini (9, 14, 18 e 23 luglio 2015)
  • "Il barbiere di Siviglia" di Gioachino Rossini (10, 15, 19 e 24 luglio) vedrà in scena autentici fuoriclasse del genere buffo come Antonino Siragusa, Marco Filippo Romano, Chiara Amarù,
  • Roberto de Candia e Nicola Ulivieri protagonisti del fortunatissimo allestimento di Luisa Spinatelli con la regia di Vittorio Borrelli, sul podio Giampaolo Bisanti.
  • "La traviata" di Giuseppe Verdi (11, 16, 21 e 25 luglio) sarà quella firmata dal regista Laurent Pelly, una delle produzioni che ha ottenuto i più ampi consensi di critica e di pubblico, premiata dalla critica giapponese che, nel corso della nostra tournèe del 2010, la definì una delle tre migliori produzioni viste in Giappone e che il pubblico di Tokyo salutò con oltre diciotto minuti di applausi.
  • "Norma" di Vincenzo Bellini, sarà presentata nell’allestimento firmato da Alberto Fassini, la regia originale verrà ripresa per l’occasione da Vittorio Borrelli. Sul podio dell’Orchestra e del Coro del Regio un direttore affermatissimo nel panorama internazionale: Roberto Abbado. Tra i protagonisti il meglio del belcanto: Maria Agresta, che ricordiamo splendida protagonista de I Vespri siciliani, Roberto Aronica e Riccardo Zanellato. 

I biglietti saranno disponibili presso la Biglietteria del Teatro Regio e per ulteriori informazioni è disponibile il Num di Tel. 011.8815.241/242 

Buzzoole

+Turismo