+Turismo

Torna “M'illumino di meno” - iniziativa ideata dalla redazione di Caterpillar, nota trasmissione radiofonica di Rai Radio2. 


Torna “M'illumino di meno” - iniziativa ideata dalla redazione di Caterpillar, nota trasmissione radiofonica di Rai Radio2 – e in Valle Vigezzo il Comune di Santa Maria Maggiore propone un lungo fine settimana di eventi, che partiranno già venerdì 13 febbraio.

Un’adesione convinta dell’amministrazione comunale, che da 6 anni mira a sensibilizzare cittadini, villeggianti e turisti sui temi della tutela ambientale e delle risorse rinnovabili. Per questo è stato stilato un ricco programma di iniziative in grado di richiamare a Santa Maria Maggiore gli amanti – nel vero senso della parola! – di cultura, natura, sport, divertimento ed enogastronomia d'eccellenza.

Eventi davvero variegati, da venerdì 13 a domenica 15 febbraio, con alcuni denominatori comuni: l'attenzione alla tematica ambientalista, la volontà di “celebrare” il proprio amore e di divertirsi, grazie all’ultima giornata dedicata al Carnevale. Per l’intero fine settimana, infatti, in Valle Vigezzo si festeggerà il Carnevale: il paese ospitante del 2015 è Druogno, con balli, sfilate e tanto divertimento. Per tutto il weekend, inoltre, i negozi di Santa Maria Maggiore presenteranno le proprie vetrine allestite a tema.

Venerdì 13 prima giornata dedicata alla campagna “M’illumino di meno”: a partire dalla mattinata saranno i bimbi delle scuole i protagonisti della “missione M’illumino di meno” con un tour tra le vie e piazze di Santa Maria Maggiore, per scovare e multare (simbolicamente) i negozi con le luci accese. Seguirà un curioso laboratorio con l’autore Biagio Bagini per realizzare alcune stravaganti poesie dedicate al tema del riciclo, che verranno poi esposte presso il Centro Culturale Vecchio Municipio sabato 14 e domenica 15.

Alle ore 17.30 – al calare della luce – viene proposta una camminata serale a lume di lanterna nei bei pianori verso la frazione di Buttogno. Durante la gita si terrà anche una speciale visita – rigorosamente a lume di lanterna – all’antico lavatoio di Santa Maria Maggiore. Qui si terrà anche una breve lettura animata dedicata al celebre quadro “Le Lavandaie” di Carlo Fornara. Il ritrovo è fissato presso il Centro del Fondo, zona pineta, alle ore 17.30. Costi: € 8,00 con noleggio ciaspole e € 5,00 senza noleggio. Info e prenotazioni: 347 9103100

La giornata si chiude con gusto grazie al primo dei tre appuntamenti tematici presso i ristoranti aderenti. Sul sito www.santamariamaggiore.info si possono trovare tutte le proposte e i menù speciali a lume di candela proposti dai locali di Santa Maria Maggiore.

 

Sabato 14 si festeggiano gli innamorati. Innanzitutto con due promozioni speciali: per tutta la giornata, infatti, al Centro del Fondo di Santa Maria Maggiore le donne scieranno gratis, se accompagnate dalla propria dolce metà lungo il meraviglioso percorso di 10 km dedicato agli appassionati degli sci stretti.

E per raggiungere Santa Maria Maggiore? Il mezzo migliore sarà la Ferrovia Vigezzina, grazie ad un suggestivo percorso tra alpeggi in pietra e cime imbiancate: e se le donne viaggeranno accompagnate dalla loro dolce metà… per loro il viaggio a/r sarà gratis.

Dalle 10 alle 19 il Centro Culturale Vecchio Municipio ospiterà la mostra delle stravaganti “poesie di riciclo” realizzate dai piccoli testimoni di “M’illumino di meno” e dall’autore Biagio Bagini.

Alle ore 16 “La bella e la bestia”, un divertente e originale percorso benessere per uomini e donne tra relax ed allegria: le sale del Vecchio Municipio ospiteranno giochi ed esercizi legati alle pratiche dello “yoga della risata”, tecniche di rilassamento, degustazioni della “tisana dell’amore” e curiose prove olfattive… Durata del percorso 2 ore – Ingresso singolo € 9,00 – coppie € 15,00.

Alle ore 18.15 “Amore e celluloide” concerto con il M° Roberto Bassa al pianoforte e il M° Davide Besana al violino, presso la Sala Mandamentale del Centro Culturale Vecchio Municipio – Ingresso gratuito.

La seconda giornata si chiuderà con le nuove proposte gastronomiche dei ristoranti aderenti, i cui menù – dedicati alla festa di San Valentino – sono consultabili online su www.santamariamaggiore.info.

 

Domenica 15 febbraio chiusura “in maschera”.

Dalle ore 10 torna visitabile – fino alle 19 – la mostra delle stravaganti “poesie di riciclo” realizzate dai piccoli testimoni di “M’illumino di meno” e dall’autore Biagio Bagini. Presso il Vecchio Municipio, ingresso libero.

Alle ore 10 una nuova proposta escursionistica, con la passeggiata guidata in pineta camuffati con le “maschere delle Alpi” (i travestimenti verranno prestati ai partecipanti per la durata della gita). Ritrovo in Piazza Risorgimento a Santa Maria Maggiore – Costo € 6,00 – famiglie numerose € 18,00 (eventuale noleggio ciaspole € 3,00 ciascuno). Info e prenotazioni: 347 9103100

Al termine della passeggiata non ci sarà migliore ristoro dei ristoranti del borgo, che proporranno l’ultimo appuntamento gastronomico a partire dalle 12.30 (dettagli, menù e prezzi su www.santamariamaggiore.info).

 

Per chi sceglierà di trascorrere una o più notti a Santa Maria Maggiore, le strutture ricettive propongono pacchetti speciali dedicati a coppie e non solo. Info su www.santamariamaggiore.info/vacanza.

L’evento è realizzato dall’Ufficio Turismo e Cultura del Comune di Santa Maria Maggiore, con la preziosa collaborazione della Cereria Bianchi (www.cereriabianchi.it). 

+Turismo