+Turismo

Museo della città di Acquapendente fino a domenica 31 gennaio “1989 – 2014 25 anni di storia Mostra fotografica curata da “Archeo Club Acquapendente”  


L’Archeoclub di Acquapendente nasce nel 1989 per iniziativa di alcuni appassionati di archeologia. Risale al 1990 l’inizio di una proficua collaborazione con la Soprintendenza ai Beni Archeologici per l’Etruria Meridionale e, a partire da questo anno, vengono organizzate a più riprese campagne di scavo, mostre, audiovisivi, pubblicazioni e convegni.

Sotto la forte spinta dei soci fondatori e con l’aiuto delle istituzioni, in primis Comune di Acquapendente e Soprintendenza, è stato privilegiato lo studio e la ricerca delle ceramiche medioevali e rinascimentali esposte al Museo della città di Acquapendete alle quali opere di scavo è dedicata la mostra. 
La mostra resterà in esposizione fino al 31 gennaio 2015, sarà visitabile in orario di apertura del Museo della città pagando il solo biglietto d'ingresso al Museo.

Il Museo della Città del Comune di Acquapendente costituisce un vero e proprio sistema museale integrato cittadino dove è possibile ammirare e studiare le raccolte d’arte sacra diocesana e i numerosi reperti ceramici, che illustrano la storia della ceramica aquesiana dal Medioevo ai nostri giorni. Vi sono inoltre importanti reperti di maiolica arcaica che completano il quadro, incorniciando Acquapendente nel complesso panorama della produzione umbro tosco laziale.

Come avere maggiori informazioni

Coop. L’Ape Regina tel: 0763-730065; Centro Visite Comune Acquapendente

Numero Verde gratuito: 800 411834 interno zero (dal mar. al sab. 9:00-13:00/16:00-19:00; dom. 10:00-13:00);

Per maggiori informazioni email: redazione.laperegina@gmail.com , web: www.laperegina.it 

+Turismo