+Turismo

Risorge a nuova vita il Museo Francesco Messina diretto da Maria Fratelli.


Con “Nutrire l’anima”,  la nuova spettacolare suggestiva performance, la natura fa irruzione nello Studio Museo Francesco Messina, una mostra che vi lascerà stupiti.
Dal 27 dicembre al 22 febbraio 2015 allo Studio Museo Francesco Messina è fruibile l’installazione di Salvatore Fiorini e del Teatrolaboratorio “Pane e Mate”.

Immersi nella natura, ci si trova con gli altri visitatori a calpestare foglie, tra opere d'arte e rampicanti; assieme si raccontano storie, sogni, e si canta accompagnati da due simpatici "menestrelli".

Si viene coinvolti e si diventa partecipi di un percorso a ritroso nel tempo. 

Spazi interattivi dove prendono vita diversi materiali, con sculture sonore e in legno insieme a boschi tattili. Un viaggio alla ricerca del battito della terra, un vero e proprio cammino iniziatico nel mondo dell’arte, che mira al coinvolgimento del pubblico in esperienze sensoriali attive: cibo per i sensi, cibo che possa nutrire l’anima attraverso l’incontro con l’emozione. 

Un immenso rampicante prolifico, realizzato con materiali naturali provenienti da sfalci e potature, invade tutto lo spazio del museo, inglobando all’interno dei propri frutti le opere di Francesco Messina accanto alle sculture in legno di Salvatore Fiorini e Karlos Herrero, e alle sculture sonore di Gianni Parodi, in uno scambio continuo di suggestioni.

“‘Nutrire l’anima", mostra unica nel suo genere, unisce opere d'arte, musica e teatro in un viaggio sensoriale e di emozioni che per 40 minuti porta i visitatori in una dimensione atemporale.

La chiesa di San Sisto, sembra scomparire, tramutata in una una struttura organica e in continua trasformazione. Varcata la porta si è immersi nella natura, tra rami, rampicanti, foglie e alberi. Morfeo e suo fratello conducono alla ricerca del sogno più profondo da cui possono nascere i nostri desideri.

Un percorso magico che coinvolge adulti e bambini.  

L'abbiamo visitata, ha colpito e affascinato e vi consigliamo di andarci.

“Nutrire l’anima”, dal 27 dicembre al 22 febbraio 2015 allo Studio Museo Francesco Messina in via San Sisto 4/A - è aperta al pubblico dal martedì alla domenica dalle 9 alle 18 e il venerdì dalle 9 alle 22:30. L’ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni: info@teatropanemate.it

 

+Turismo