+Turismo

Il Melloblocco è un raduno dedicato al boulder, l’arrampicata su massi, diventato il più grande meeting internazione di arrampicata del Mondo. 


La sua fama è ormai planetaria e ogni anno si registra il record di iscritti (ad oggi per l'edizione 2015 ci sono più di 2000 iscritti). I motivi di questo successo sono da ricercare nella volontà sempre più forte di immergersi in contesti naturali di grande bellezza, nel desiderio di socializzare con appassionati di ogni parte del mondo e svolgere un’attività sportiva vitale e appagante a contatto con la natura.

"L’arrampicata sui blocchi ha un impatto ambientale pressochè nullo, rispettando l’ecosistema naturale e integrandosi quindi nelle più moderne politiche di sviluppo del territorio in modo eco-sostenibile".

Dal 30 aprile al 3 maggio si svolge la dodicesima edizione, sempre in Val Masino. Agonisticamente sono otto “boulder Gara” degli uomini e sugli otto delle donne sui quali si confrontano molti dei migliori boulderisti del mondo. Dal “mago” Adam Ondra dalla Repubblica Ceca, passando da Katharina Saurwein, Jorg Verhoeven, Leah Crane e i big climber italiani come Gabriele Moroni, Mauro Calibani, Michele Caminati, Stefano Ghisolfi e Roberta Longo.

Per la nuova edizione gli organizzatori hanno annunciato grandi novità. Per tutti i melloblocchisti sono stati studiati tre circuiti di blocchi itineranti per scoprire la Val di Mello - Val Masino e l’arrampicata boulder in tutta la loro bellezza. Sono stati creati tre circuti boulder di 3 livelli di difficoltà (5-6A, 6B-6C, 7A-7B), ciascuno composto da 10 blocchi, che seguono un percorso logico attraverso la bellezza della natura e l’arte dell'arrampicata. Una vera esplorazione della valle che fa tappa sui vari blocchi che hanno segnato la storia del bouldering, non solo in Val di Mello.

Per tutta la durata della manifestazione ci saranno appuntamenti liberi di "Foraging", ossia esplorazione del territorio e raccolta (e cucina) dei cibi naturali selvatici. Ecco gli appuntamenti:

Sabato 2 maggio:
• ore 10,30-12,30
La spesa è nel bosco: riconoscere e raccogliere i vegetali che ci offre la foresta dei Bagni di Masino e prove di cucina (ritrovo stand ERSAF villaggio Melloblocco e salita ai Bagni di Masino)

• ore 17-18
La Foresta nutre il Pianeta: il foraging – ritornare al passato vivendo con quello che la natura ci offre – degustazione (stand ERSAF villaggio Melloblocco)

Domenica 3 maggio:
• ore 11-12
La Foresta nutre il Pianeta: il foraging – ritornare al passato vivendo con quello che la natura ci offre – degustazione (stand ERSAF villaggio Melloblocco)

 

+Turismo