+Turismo

La “Carta di Bologna” è il primo documento ufficiale del Ministero dell’Ambiente in tema di sprechi alimentari che ribadisce la priorità data all’argomento soprattutto nell'anno di EXPO.


La “Carta di Bologna” è il primo documento ufficiale del Ministero dell’Ambiente in tema di sprechi alimentari che ribadisce la priorità data all’argomento soprattutto nell'anno di EXPO. Il documento sarà presentato durante il convegno internazionale “Stop food waste. Feed the planet” e successivamente condiviso con gli altri Paesi durante Giornata Mondiale dell’Alimentazione del 16 ottobre 2015.

La presentazione di un documento ufficiale che traccia la linea e la posizione del Minambiente sui temi dello spreco alimentare e della sostenibilità è un atto di sicura importanza. Tanti sono anche gli interventi e le iniziative che si moltiplicano a livello locale, a testimonianza del fermento e della sensibilità collettiva che sta aumentando in tutto il Paese. Fra tutti segnaliamo l’iniziativa Sprecozero che vede coinvolti tanti Enti e Comuni italiani che hanno aderito all’associazione e il progetto “Ecoristorazione Trentino” contro lo spreco alimentare nei ristoranti tramite la campagna “Ri-gustami a casa“ che promuove l’abitudine dell’asporto delle pietanze non consumate dai clienti.

E voi, chiedete mai il doggy bag al ristorante?

+Turismo