+Turismo

Il festival I Suoni delle Dolomiti quest’anno festeggia il suo XX compleanno facendo aprire il ricco programma dell’edizione 2014, domenica 29 giugno al Rifugio Maria e Alberto ai Brentei (Dolomiti di Brenta), al violoncellista Mario Brunello, musicista che più di ogni altro ne incarna lo spirito più avventuroso. 


Anche quest’anno nell’arco di due mesi musicisti di fama internazionale attivi nell’ambito della musica classica, del jazz, della world music e della canzone d’autore si incammineranno assieme al pubblico verso luoghi incontaminati, portando la propria esperienza artistica e umana in alta quota, esibendosi in straordinari teatri naturali nel massimo rispetto dell’ambiente circostante.

Il festival è organizzato dall’Assessorato provinciale all’agricoltura, foreste, turismo e promozione e da Trentino Turismo e Promozione, con Apt d’ambito, Consorzi Turistici e Pro Loco, numerosi soggetti pubblici e privati del territorio e la direzione artistica di Chiara Bassetti e Paolo Manfrini,

Novità de I Suoni delle Dolomiti 2014, Arteapedali: dal 17 al 19 luglio, quattro “ciclomusicisti” – Daniele di Bonaventura (bandoneon), Elias Nardi (oud), Carlo La Manna (basso) e Corrado Bungaro (nikelharpa, violino) - pedaleranno insieme ai partecipanti compiendo un tour in mountain bike lungo il percorso di 120 km del Dolomiti Brenta Bike. Musica la mattina prima della partenza, durante le soste, all’arrivo e prima di andare a dormire. Concerto finale alle 14 di sabato 19 luglio a Malga Movlina (Terme di Comano), arricchito dalla presenza del trombonista Gianluca Petrella.

La XX edizione si concluderà giovedì 28 agosto nel museo a cielo aperto di Arte Sella, con un concerto del pianista americano Uri Caine, con Mario Brunello ospite in alcuni brani.

Tutti gli appuntamenti sono in programma alle ore 14, ad eccezione del concerto del 12 luglio (ore 6). Qualora il maltempo ne impedisca lo svolgimento in quota, i concerti verranno recuperati in valle.

La partecipazione è libera e gratuita, ad eccezione dei due trekking, del tour in mountain bike e del concerto del 28 agosto ad Arte Sella.

A ogni concerto de I Suoni delle Dolomiti è possibile associare una proposta vacanza. In particolare, nei giorni dal 6 al 13 luglio, la Val di Fassa propone un’intera settimana dedicata al festival, in concomitanza con gli appuntamenti dell’8, 10 e 12 luglio.

Ecco il programma per l’edizione 2014

 

 

 

+Turismo