+Turismo

Arriva Capodanno. Il calendario gira e va sul 2015


Arriva Capodanno. Il calendario gira e va sul 2015. Da poco siamo entrati nel solstizio d’inverno. Il 25 dicembre ha scandito l’arrivo del Natale. E’ sempre suggestivo pensare allo scorrere dei giorni, dei mesi e degli anni. Ma c’è un modo ancor più suggestivo di interrogare il tempo, quando si incontra qualcosa di misterioso che ce lo fa ricordare.

Vorrei suggerire un particolare di Bergamo, calpestato da molti, ma che attira l’attenzione di pochi. A volte i viaggi prendono consistenza proprio a partire da un “piccolo” particolare. Vorrei accompagnarvi idealmente nel cuore della città vecchia di Bergamo: Bergamo Alta. Sarete attratti dalla magnificenza della piazza con i suoi palazzi e le sue chiese. Ma, questa volta, vorrei farvi adagiare lo sguardo non verso l’alto, bensì sul pavimento che sta sotto il loggiato del Palazzo della Ragione. Lì si trova una insolita meridiana detta “a camera oscura”. Sì, una meridiana incastonata nel pavimento e non dipinta su un muro. E’ un vero e proprio datario, con i mesi e i giorni dell’anno; con le costellazioni astrologiche; con la rosa dei venti a indicare l’orientamento esatto della meridiana; un orologio solare che va letto a mezzogiorno, ma attenzione, non quello convenzionale dei nostri orologi, ma quello solare, che da queste parti cade con una ventina di minuti di ritardo.

Per quanti sono appassionati di astronomia è uno spasso poter studiare questa meridiana e verificare di persona la sapienza dei nostri avi. Diego Bonata in una pagina web (www.diegobonata.eu) spiega nei dettagli nascita, restauro e funzionamento di questa rara meridiana. Auguro a tutti voi un viaggio slow in questa bellissima città, che non può non essere visitata almeno una volta nella vita. E, naturalmente, buon 2015.

+Turismo