+Turismo

Punteggio Protocollo Green PiuTurismo: 3/8


Informazioni

Il colle d'Argon, fin dal XVI secolo, fu proprietà dei Pasta, una ricca famiglia di Bergamo. Questa famiglia fu benemerita per il suo colle, ove costruì un'elegante Villa, una chiesetta e diverse cascine dislocate all'interno della proprietà. Il Colle d'Argon da allora fu chiamato "Colle dei Pasta".
Giuseppe Pasta, medico ricercatore, cedette l'intera proprietà alla famiglia Frizzoni all'inizio del XIX secolo.

I Frizzoni, giunti a Bergamo nel 1790 dalla Svizzera, erano esperti commercianti di seta e la villa fu per molti anni la loro dimora estiva. Ancora oggi la tenuta è abitata dagli eredi Frizzoni.

La Tinaia è parte integrante della Villa dal 1727. Un tempo i contadini della zona si recavano presso la villa per compiere le fasi di vinificazione. E con il susseguirsi degli anni e degli avvicendamenti la cantina ha subito spesso riadattamenti dovuti a nuove esigenze di produzione, venendosi quindi a creare un luogo articolato in diversi stili architettonici congiunti in un'armonia unica, preziosa e ricca di storia.
Nell'estate 2004, in concomitanza alla riqualificazione del vigneto, vennero avviati i lavori di ristrutturazione dell'affascinante rustica tinaia, dove oggi è possibile sorseggiare un bicchiere di vino o affittare il luogo per meeting e convention.

Servizi

    organizzazione tour prodotti locali attività didattica

Consigli in zona


+Turismo