+Turismo

Informazioni

Nascosto fra le rocce, talvolta invisibile agli occhi dei frettolosi turisti si possono trovare luoghi ricchi di storia e di energia. Una delle prime tappe per questo itinerario ci porta all' isola di Spargi, che nasconde ben 2 batterie militari costruite tra la prima e la seconda guerra mondiale, parliamo della batteria Rubin Cervin nella costa nord ovest dell' isola e della batteria di Petrajaccio nella costa nord est. Entrambe hanno costruzioni nascoste dove trovavano posto i cannoni anti nave, anti sommerginili , anti aerei. Tutto costruito all' insegna del mimetismo riprendendo la conformazione granitica che l'isola normalmente ha. Un posto magico, con tunnel scavati nel granito visitabili per ammirare le varie zone deposito dei proiettili, delle cariche , della sala generatori , del telemetro.

Si parte da Palau in barca a vela o gommone, in direzione dell' isola di Spargi, attracco presso la spiaggia di Cala Ferrigno per poi procedere a piedi dopo circa 20 minuti di sentiero verso la batteria militare di punta Zanotto. L' altra batteria si raggiunge ormeggiando (solo quando il mare lo permette) alla punta nord ovest di spargi presso il piccolo porticciolo di cala Zanotto. Da qui si procede per un sentiero poco visibile sulla destra del porticciolo ormai dismesso e si sale verso le caserme dei soldati per poi procedere verso la sala comando e da li alle batterie dei cannoni.

Dormire

Per quanto riguarda il pernottamento ci sono diversi B&b aperti anch'essi tutto l' anno potete contattarci per ulteriori informazioni al sito www.seapassion.it


 

Mangiare

Tutto intorno a Palau è possibile trovare ristoranti aperti tutto l' anno

Consigli in Zona

Palau e Maddalena offrono spazi aperti e sentieri per godersi la Sardegna anche in inverno , si puo' praticare sport quali windsurf, vela, trekking , arrampicata , bike tutto l'anno!

+Turismo