+Turismo

Punteggio Protocollo Green PiuTurismo: 1/8


Informazioni

L’ agriturismo agricampeggio Salinella si trova sulla costa Jonica cosentina nel comune di Rossano (CS), zona vocata alla coltivazione di clementine e dell’olivo. 
Nasce da una ristrutturazione aziendale iniziata negli anni 70 e da una conversione alla coltivazione biologica di olive, clementine, limoni, fichi e verdure di stagione. 
Se vuoi godere della quiete della campagna e bagnarti nelle splendide acque del mar Jonio Salinella è il posto che stai cercando.

All’interno dell’azienda, una parte è dedicata all’agricampeggio. Sono presenti dieci piazzole ombreggiate dalla chioma degli ulivi secolari di “Dolce di Rossano”,  kiwi e viti, bagni, docce interne ed esterne dotate di acqua calda, allaccio elettrico.
Gli ospiti vi possono accedere con camper, caravan e tende; organizzarsi la permanenza in autonomia. L’agricampeggio è dotato dell’essenziale, adatto per chi vuole un punto di riferimento per poi andare ad immergersi nelle acque del mar Jonio, nei paesaggi della Sila e negli splendidi centri storici presenti nel territorio.
Gli itinerari della zona vi guideranno alla scoperta dell’ambiente, della storia e delle attività umane del nostro territorio, riassumendo cultura e relax in un unico obiettivo.
Le iniziative delle varie associazioni vi propongono passeggiate ed escursioni lungo itinerari suggestivi tra gli intensi profumi della macchia mediterranea.

Le nostre offerte

 

  • L’azienda dispone di 10 piazzole
  • Bagni completi con servizi per disabili
  • Allaccio elettrico
  • Raccolta rifiiuti giornaliera differenziata
  • Noleggio bici
  • Gli animali sono ospiti graditi
  • Possibilità di momenti svago e giochi per bambini
  • Possibilità di visita in siti archeologici
  • Escursioni a piedi

Consigli in zona

  • L’azienda si trova ai piedi dei primi rilievi montani della Sila Greca ma a 5 km dalle spiagge dello Jonio, immersa nel verde degli alberi con all’orizzonte l’azzurro del mare.
  • Il Parco Nazionale della Sila, preceduto dall’oasi naturalistica del WWF “I Giganti di Cozzo del Pesco” si trovano a pochi chilometri.
  • La foce del Crati è un ambiente di particolare interesse naturalistico.
  • La storia della Magna Grecia ha lasciato tracce evidenti nel Parco Archeologico di Sibari e nel vicino Museo Nazionale con reperti Greci e Romani e nell’antico sito bruzio risalente al 900 – 750 a.C. in località Castiglione di Paludi.
  • Rossano e chiamata la Bisanzio del sud data l’influenza bizantina evidente nell’Oratorio del S. Marco risalente al IX – X secolo, al Patirion sorto nel 1100, per proseguire con le altre chiese e i palazzi nobiliari del centro storico e del territorio a testimonianza dei secoli passati.
  • Il Museo Diocesano conserva il Codex Purpureus Rossanensis, Evangelario greco unico nel suo genere.
  • Nella vicina Corigliano domina il castello medievale.

I luoghi di PiuTurismo


+Turismo