+Turismo

Informazioni

SALINELLA è un agricampeggio situato in azienda agricola biologica.

Si trova sulla costa jonica nel comune di Rossano (CS) a 5 km dal mare Jonio e pochi km dai parchi della Sila e del Pollino.

Gli itinerari proposti vi guideranno alla scoperta dell’ambiente, della storia e delle attività umane del nostro territorio, riassumendo cultura e relax in un unico obiettivo.

I soggiorni prevedono passeggiate ed escursioni lungo itinerari suggestivi tra gli intensi profumi della macchia mediterranea.

 

Servizi

  • parcheggio
  • noleggio bici
  • posti letto
  • raggiungibilità con mezzi pubblici
  • animali domestici
  • prodotti locali
  • accesso disabili
  • Climatizzazione

Punteggio Protocollo Green PiuTurismo: 6/8

  • Utilizza energie alternative
  • Utilizza (non esclusivamente) cibo Bio o a Km0
  • Utilizza prodotti per l'igiene eco-compatibili
  • Accoglie anche gli amici a 4 zampe
  • Fa promozione del suo territorio
  • Ha una certificazione green


Il lato Green

All’interno dell’azienda, una parte è dedicata all’agricampeggio. Sono presenti dieci piazzole ombreggiate dalla chioma degli ulivi secolari di “Dolce di Rossano”, kiwi e viti; bagni, docce interne ed esterne dotate di acqua calda, allaccio elettrico.

Gli ospiti vi possono accedere con camper, caravan e tende; organizzarsi la permanenza in autonomia.

L’agricampeggio è dotato dell’essenziale, adatto per chi vuole un punto di riferimento per poi andare ad immergersi nelle acque del mar Jonio, nei paesaggi della Sila e negli splendidi centri storici presenti nel territorio.

Per chi desidere soggiornare con più confort Salinella offre quattro case vacanza dotate di ogni comodità ma sempre in autonomia.

 

Consigli in zona

L’azienda si trova ai piedi dei primi rilievi montani della Sila Greca ma a 5 km dalle spiagge dello Jonio, immersa nel verde degli alberi con all’orizzonte l’azzurro del mare.

Il Parco Nazionale della Sila, preceduto dall’oasi naturalistica del WWF “I Giganti di Cozzo del Pesco” si trovano a pochi chilometri.

La foce del Crati offre un altro particolare ambiente di particolare interesse naturalistico.

La storia della Magna Grecia ha lasciato tracce evidenti nel Parco Archeologico di Sibari e nel vicino Museo Nazionale con reperti Greci e Romani e nell’antico sito bruzio risalente al 900 – 750 a.C. in località Castiglione di Paludi.

Rossano e chiamata la Bisanzio del sud data l’influenza bizantina evidente nell’Oratorio del S. Marco risalente al IX – X secolo, al Patirion sorto nel 1100, per proseguire con le altre chiese e i palazzi nobiliari del centro storico e del territorio a testimonianza dei secoli passati.

Il Museo Diocesano conserva il Codex Purpureus Rossanensis, Evangelario greco unico nel suo genere.

Nella vicina Corigliano domina il castello medievale.

 

I luoghi di PiuTurismo:

 

+Turismo