+Turismo

Informazioni

Antica casa del fattore,ristrutturata al nuovo,sia esternamente con ampio parco a prato,dove si potrà sedersi sotto i tigli a sorseggiare un thè oppure dondolarsi pigramente sull'amaca sotto le palme,o fare una partitina alla 'Pétanque' sul pratino.

La casa ha 3 camere arredate in modo semplice ma essenziale, dove trovare pace serenità e tranquillità. 1 Cucina arredata con di tutto e di più dalle stoviglie alla lavastoviglie al frigorifero-congelatore al toasta-pane e frullatore senza dimenticare i bollitori per acqua-thè e caffè. I Bagni sono 2 completi di tutto dallo scalda-bagno al phon agli asciugamani ai teli alla cuffia per doccia allo spazzolino per unghie ed hai sacchetti igienici per non buttare l'indovuto nel WC. In tutti i locali c'è il cestino per i rifiuti.La Cucina è sala di socializzazione, Gli ospiti faranno colazione tutti insieme o ad orari diversi salvo accordi. Gli ospiti saranno pregati di avvisare Paola per ogni qualsiasi allergia o incompatibiltà di cibo.

Larice: Camera Matrimoniale con Bagno privato  -tavolo in noce 2 sedie impagliate,2comodini con appliques di lettura, 1comò,1portafinestra con finto balconcino in legno, +1 finestra a battente,1 TV-, 1 Standbay per abiti con grucce, 1 specchio  

Azzurra: Camera a 2 letti  con Bagno in condivisione   - 2 poltrone di velluto azzurre comodini Standbay chiuso per abiti con grucce, 1 specchio 

Suite: Camera Matrimoniale con Bagno in condivisione  Camera grandissima con lettone enorme +letto edeventuale letto a richiesta e/o lettino con sponde per infante, 2 poltrone di velluto beige, 2 sedie, 1 Standbay per abiti con grucce,  1 Portafinestra con  finto balconcino in legno 1 lucernario 1 Specchio

Al confine del bosco,un oasi di pace a poche centinaia di metri dall'uscita della Superstrada 33 del Sempione,una diramazione della A26. Ecco dove nasce il nome -Le Coin Perdu-.Per arrivare da noi usate le coordinate per navigatore allias Tom-Tom   46°15956N    e    E008.31 839 .

Spero di avervi incuriositi, MfG Paola 

Servizi

  • parcheggio
  • posti letto
  • colazione
  • servizio navetta
  • parco giochi bimbi
  • animali domestici
  • prodotti locali

Punteggio Protocollo Green PiuTurismo: 6/8

  • Utilizza (non esclusivamente) cibo Bio o a Km0
  • Utilizza prodotti per l'igiene eco-compatibili
  • Accoglie anche gli amici a 4 zampe
  • Ha processi di ottimizzazione dei consumi
  • Mette in atto dei processi Green (es. diminuzione di spreco d'acqua)
  • Fa promozione del suo territorio


Il lato Green

Il lato green allora da noi si usano piatti, bicchieri, tazza, piattini, posate e quant'altro tutto lavabile in lavastoviglie. Tovaglie e tovaglioli rigorosamente di stoffa, così come lenzuola  federe asciugamani e teli TUTTI lavabili in lavatrice

Siamo green anche per tripadvisor:

Il calendario di Popai:

Puoi sapere quando siamo chiusi o non disponibili e scegliere quando venrirci a trovare

Consigli in zona

MONTECRESTESE offre tantissime opportunità di svago di grande interesse  culturale, Mostra allestita presso Comune di Montecrestese e visita all'abitazione del  Pittore  GIACOMO DI CARDONE, solo per dirne una. E gastronomico meglio identificati come sagre, castagnate, feste paesane con grigliate, musica, divertimento assicurato per grandi e piccini. Inoltre per gli appassionati della passeggiata, con gusto, a Giugno, c’è il ‘famoso “Giro delle Frazioni”’ che si snoda per le vie di Montecrestese, durata circa 4 ore, percorso adatto a tutti. Guidati si parte dalla Frazione Pontetto, per poi inoltrarsi  nelle varie frazioni degustando qua e la deliziosi manicaretti preparati dalle sapienti  frazioniste. Potrete visitare gli antichi forni del pane. Arriverete a fine percorso deliziati.

A pochi passi da B&B Popai di Castelluccio, nella Valle dei Cani e a Croppola trovate i MENHIR dell’Epoca megalitica.

Escursioni più o meno impegnative sulla porta di casa.

La grande chiesa di Montecrestese CHIESA  DI  SANTA  MARIA  ASSUNTA con il suo magnifico CAMPANILE posto a distanza per evitare che rimanesse nascosto. Che tutti lo potessero vedere e udire il suono delle campane da ogni dove.

Il Castello dei Picchi luogo di rifugio dei briganti (forse signorotti in cerca di emozioni) del secolo XVI-XVII.

Il Tempietto di Roldo tempietto lepontino.

I Lavatoi pubblici costruiti attorno al 1880. I lavatoi, venivano chiamati “OSTERIE  DELLE  DONNE”.

Tutto è una meravigliosa scoperta, una individuale interpretazione, un emozione senza uguali che le parole non riescono a descrivere ciò che gli occhi e tutti i sensi riescono a catturare.

 

I luoghi di PiuTurismo: