+Turismo


Colui o colei che viaggia non è un turista tout court, è un individuo con una sua personalità e che con questa personalità sceglie i luoghi dove andare, il tipo di vacanza o di viaggio da fare, gli itinerari, le attività…


Ad esempio un trekker andrà nei rifugi di montagna, uno yogi parteciperà a un seminario residenziale, un surfista cercherà vento e onde. Ma anche chi decide semplicemente di andarsene in vacanza, ci andrà comunque con la sua personalità, i suoi gusti, i suoi interessi, le sue passioni e le sue curiosità.

Ecco allora che una guida su come muoversi in modo più consapevole potrebbe essere utile ai primi così come ai secondi e abbiamo pensato di regalarla alla community di Piuturismo. Questo libro, dal titolo “Smart Fitness”, presenta i principi teorici e alcuni consigli pratici per un allenamento neuromotorio - in cui il movimento permette un apprendimento neurologico - secondo le strategie e le tecniche più all’avanguardia al fine di migliorare le performance.

Al tempo stesso si rivela utile per chiunque abbia voglia di portare attenzione e, con essa, consapevolezza, al modo di muoversi. Muoversi in modo più consapevole significa scoprire e attingere alle proprie potenzialità, acquisire flessibilità, stancarsi meno, ascoltare i propri bisogni e rispettarli, chiarire la mente. Se da una parte il libro è un prezioso vademeucm per l’atletico, lo sportivo, il ballerino e per tutti coloro che si dedicano a un’attività fisica, esso è altrettanto utile per chi ama tranquille passeggiate o rilassanti nuotate. Perché portando attenzione a quello che si fa, si scopre come lo si fa e si scopre molto di se stessi, ci si conosce più a fondo e ci si apre la possibilità a nuovi e più ricchi repertori di movimento (fisico, emotivo, psicologico)…. provare qualche pratica consigliata nel libro potrebbe, insomma, cambiare il sapore della vostra vacanza in modo inaspettato!

Scarica a questo link la versione pdf.

 

 

+Turismo