+Turismo

Si trova proprio al centro del nostro Paese e da sempre è meta di un turismo colto e d’élite grazie alle sue opere d’arte e al suo passato ricco di storia che riesce sempre a stupire e interessare i visitatori. E nel corso del 2019 Perugia riuscirà a sorprendere ancora con una serie di visite guidate alle botteghe artigiane del centro storico.


Volete toccare con mano oggetti fatti ad arte come nel passato? Desiderate vedere gli artigiani all’opera e fermarvi a parlare con loro, osservando le varie fasi del lavoro e ascoltare le loro storie? Amate distinguervi e arredare la vostra casa con pezzi unici? Allora dovete assolutamente fare un week-end in Umbria e, grazie ai tour organizzati per le vie dei rioni del capoluogo, potrete soddisfare ogni vostro desiderio. l’idea degli Articitytour parte dall’Associazione Botteghe del Centro Storico, una rete di artigiani che hanno la bottega nel cuore della città vecchia arroccata sul colle Landone. Lo scopo è quello di promuovere, tutelare e diffondere l’artigianato artistico, la manualità e il bagaglio dei saperi degli artigiani di oggi. La visita guidata consentirà inoltre di conoscere meglio la città immergendosi in una atmosfera magica dove le case antiche lasciano intravvedere inattesi squarci d’azzurro e dietro ogni porta, ogni angolo, ogni scorcio si può respirare la stessa atmosfera impregnata di bellezza nella quale vivevano gli artigiani del passato. Ma sarà anche l’occasione per riflettere sul sottile confine fra arte e artigianato artistico.

Un confine che molti volutamente hanno ignorato nel passato e ignorano ancora, come lo stesso Perugino, che aveva casa e presumibilmente anche bottega proprio nel cuore della sua città, in via Deliziosa, e che amava definirsi l’ultimo grande artigiano del Rinascimento. Ma l’Articitytour è soprattutto un’occasione unica per conoscere un “Museo-Laboratorio” a cielo aperto, custode del patrimonio immateriale rappresentato dal bagaglio di conoscenze e di saperi tramandato dai Maestri artigiani di generazione in generazione. E l’artigianato umbro, e perugino in particolare, si distingue per saper coniugare l’esperienza del passato con l’innovazione del presente, dando vita a oggetti e manufatti frutto di grande professionalità. Il primo tour dell’anno si snoda da via dei Priori, proseguendo poi per via Vermiglioli, via della Cupa, via Deliziosa, via Benincasa, via della Stella, via Fratti. Lungo il percorso si potranno incontrare e conoscere falegnami, sarti, creatori di oggettistica di arredamento e paralumi, artisti, restauratori di bici storiche, orafi e ceramisti. Tutti legati fra loro da un unico meraviglioso filo conduttore: professionalità e creatività.

 

Cosa: Articitytour, ovvero visite guidate ai laboratori di artigianato e d’arte dei cinque rioni della città di Perugia

Dove: Ritrovo nell’atrio del palazzo dei Priori proseguendo poi verso ogni rione. Oggi si inizia con quello di porta Santa Susanna.

Quando: Ritrovo ogni sabato, ore 15,30 per tutto il 2019

Info: Prenotazione obbligatoria, contributo di € 5 (gratuito per bambini e ragazzi fino a 15 anni). Per info IAT Perugia 075 5736458 / 075 5772686 | ASSOCIAZIONE PRIORI 393 5145793. Durata circa 3 ore.

+Turismo