+Turismo

La galleria Pisacane Arte inaugura, alla presenza dell'artista, martedi? 6 novembre, dalle ore 18.30 in via Pisacane 36 a Milano, la mostra Profondo etere: un'esposizione personale dedicata alle opere di Bruno Budassi in arte Del Buda, nelle quali la dimensione spazio - temporale verra? indagata, valicando tutti confini percepibili, fino ad arrivare alle sfere piu? elevate dell'Universo.


In questa speciale selezione, l'etere diventera? unico protagonista della mostra. La ricerca dell'artista, gia? fortemente orientata verso la spazialita? contemporanea siglata da astronavi, supernove, buchi neri, personaggi stellari e forme ossessive come i Ciclopi, si concentrera? sull'essenzialita? dei colori e delle forme. Cosi?, le superfici si trasformano in spazi infiniti, opere intrise di espressivita? creativa che intendono superare i limiti bidimensionali della tela, per ricreare nuove dimensioni

fisiche e concettuali. Al centro di ogni composizione spiccano le astronavi: elementi tridimensionali, monocolore, che creano un forte contrasto con la tela liscia ed uniforme.

Un viaggio spaziale che ascende verso l'alto nel quale preziose navicelle spaziali costituite da gemme esotiche, vetri, madreperle, spille, bottoni e Swarovski, trasportano lo spettatore in direzione di mete sconosciute e brillanti costellazioni.

Le sue opere, all’apparenza semplici, sono frutto di un’accurata ricerca e hanno una costruzione scenica molto curata e fascinosa e racchiudono grandi metafore legate all’uomo e al suo universo interiore.

Durante la mostra saranno esposte opere su tela e su carta: amante dei materiali, in ogni soggetto troviamo inserti preziosi che donano una consistenza tridimensionale alle pulitissime tele monocolore. Non mancheranno gli ultimi esemplari della serie delle astronavi e dei viaggi interstellari verso pianeti fantastici. Del Buda ci invita a vivere la dimensione ultraterrena cosi? da spingere gli spettatori ad una visione universale del mondo e della vita. I suoi cieli sono infatti costellati da stelle trasmettendoci quella serenita? che spesso lo stato piu? terreno degli elementi ci toglie.

Nota informativa:

Bruno Budassi (in arte Del Buda) nasce a Sesto Calende (VA) il 27 febbraio del 1940. Sin da piccolo si dedica al disegno e si interessa di pittura. Il suo amore per l'arte accresce durante il periodo militare trascorso a Milano, dove inizia a frequentare le piu? importanti gallerie d'arte della citta?. Erano gli anni Sessanta, in una Milano effervescente di idee e provocazioni. Forte fu l'influenza che ebbero su Del Buda i nuovi pensieri artistici, evocatori di forme luminose che alludevano ad una visione cosmica nel segno di una spazialita? pregna di energie fisiche e psicologiche. Fortemente influenzato dall’arte di Burri, Fontana e Caporgrossi, ha potuto conoscere e argomentare di arte con grandi nomi come Morlotti, Tadini, Adami e Schifano. Negli anni '90 apre la “Galleria dell'Olmo” a Sesto Calende dove si espongono opere di artisti italiani ed esteri.

+Turismo