+Turismo

Grande soddisfazione da parte del JTB e di tutta l’industria turistica giordana per la nomina della Giordania nel novero del Best in Travel 2019 da parte di Lonely Planet, avvenuta il 22 ottobre 2018. 


Tale riconoscimento è in linea con i piani di sviluppo legati soprattutto al settore avventura, con il Jordan Trail e i vari percorsi legati al canyoning, al trekking e all’arrampicata, che la Giordania sta portando avanti negli ultimi anni per diversificare i prodotti e permettere di visitare un paese anche sotto l’aspetto naturalistico, e quindi non soltanto legato alle attrazioni classiche che ne hanno fatto la storia turistica.

La Lonely Plant, ha indicato la Giordania come una delle 10 top destinazioni da visitare nel 2019.
 

Il Ministro del Turismo e delle Antichità, Lina Annab, ha dichiarato: "Il sesto posto su una pubblicazione così prestigiosa di livello internazionale è un grande traguardo per la Giordania. Questa nomina giocherà un ruolo fondamentale per incrementare il numero di nuovi turisti in Giordania, per esplorare questa vecchia destinazione del Medio Oriente con un tocco moderno, e fungerà anche da stimolo per coloro che hanno già visitato il paese e desiderano tornarci. Questo traguardo è in perfetta armonia con il piano di crescita e lo sviluppo del turismo in Giordania". Il dott. Abed Al Razzaq Arabiyat, amministratore delegato del Jordan Tourism Board, ha dichiarato: "Siamo entusiasti di vedere che gli sforzi investiti dal Jordan Tourism Board sono stati riconosciuti dalla principale guida turistica mondiale, che ha guidato gli appassionati di viaggio di ogni angolo del pianeta per quasi 45 anni. La selezione della Giordania è legata principalmente agli sforzi fatti per sviluppare il settore avventura attraverso il Jordan Trail, dove i visitatori possono fare escursioni, in bicicletta o visitare il punto più basso della Terra al Mar Morto, possono accamparsi nel deserto del Wadi Rum, visitare la Petra dei Nabatei, una delle sette meraviglie del mondo o godersi il Mar Rosso ad Aqaba" Tom Hall, direttore editoriale della Lonely Planet, ha dichiarato: "Gli sforzi eccitanti sono la specialità della Giordania e il paese ha sempre offerto un’esperienza di avventura incredibile, ma ora ha dato all'esplorazione un tocco moderno, rendendolo più facile per i viaggiatori. Il nuovo Jordan Pass offre un visto gratuito e l'accesso ai siti principali del paese. C'è una nuova pista ciclabile che completa il Jordan Trail - un percorso continuo che offre 650 km di meravigliose escursioni attraverso una miriade di paesaggi e terreni. Non c'è mai stato un momento migliore come questo per visitare la Giordania."

 

+Turismo