+Turismo


Il prossimo 20 maggio sarà celebrato per la prima volta il World Bee Day, la Giornata mondiale delle api riconosciuta all'unanimità dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite (ONU) lo scorso 20 dicembre.
Questo successo è il risultato della cooperazione tra l'Associazione slovena degli apicoltori e la Repubblica di Slovenia e rappresenta uno dei più importanti successi diplomatici del Paese. Lo scopo principale di World Bee Day è cercare di sensibilizzare il pubblico globale sulla fondamentale importanza delle api e degli altri insetti impollinatori per l'umanità. Allo stesso tempo, questa è anche un'opportunità per esperti, politici, membri dell'economia e del pubblico in generale per discutere le sfide relative alla conservazione delle api e per definire attività specifiche che garantiscano la loro sopravvivenza. «La Slovenia è il primo paese verde al mondo secondo gli standard internazionali di Green Destinations e l’orgoglioso destinatario del premio National Geographic World Legacy nella categoria Destination Leadership - afferma Aljoša Ota, Direttore dell’Ente Sloveno per il Turismo in Italia – offre opportunità per una vacanza attiva nella natura, tra lussuose terme e ristoranti gourmet, ma è anche uno dei primi paesi al mondo ad offrire forme innovative e certificate di apitourism. Ecco perché si sta preparando con grande entusiasmo a questa prima celebrazione».

Eventi

Per tutto il mese di maggio, vari eventi incentrati sulle api e sugli altri insetti impollinatori si terranno in diverse località della Slovenia. Le celebrazioni culmineranno nel periodo che va da venerdì 18 maggio a domenica 20 maggio, quando si terranno numerosi eventi politici e culturali di livello internazionale. La presentazione del Presidente della Repubblica di Slovenia sarà, infatti, seguita da un incontro di apicoltori sloveni vicino al villaggio di Breznica, nel Comune di Žirovnica.
Gli apicoltori, le famiglie e tutti coloro che desiderano celebrare la Giornata mondiale delle api potranno anche visitare il cosiddetto Honey Village, dove i prodotti delle api e altri prodotti artigianali saranno disponibili per l'acquisto da oltre 80 stand. Inoltre, le persone saranno anche invitate a gustare specialità culinarie a base di miele provenienti da varie regioni della Slovenia. In occasione della celebrazione della Giornata mondiale delle api, inoltre, la Banca di Slovenia emetterà una speciale moneta commemorativa da 2 euro, in circolazione nella euro-zone a partire da metà maggio.
L'autore del disegno della moneta, Janez Bizjak, ha cercato la sua ispirazione nel mondo delle api scegliendo come motivo un globo a forma di nido d'ape.

Ma cosa fare in Slovenia per conoscere meglio il mondo delle api, anche dopo gli appuntamenti di maggio? Ecco qualche proposta! 

  • Il meraviglioso centro storico medioevale di Radovljica, graziosa cittadina che si affaccia sul fiume Sava, ospita il Museo dell’apicoltura (?ebelarski muzej Radovljica), dove potrete scoprire da vicino la ricca tradizione dell'apicoltura in Slovenia, il mondo delle api carniole e le variopinte “panjske kon?nice”, le tipiche arnie decorate a mano. I bambini adoreranno partecipare ai numerosi workshop e osservare le api impegnate nei loro alveari. Non lontano dal museo, inoltre, c'è il famoso laboratorio di Lectar dove potrete assistere alla produzione di piccole dolci prelibatezze e dei tipici biscotti rossi a forma di cuore preparati secondo l'antica ricetta con gli strumenti d’epoca.
  • ApiRoutes, l'unica agenzia di viaggi specializzata in apitourism e accreditata dall'Ente Sloveno per il Turismo, dall'Associazione Slovena degli Apicoltori e dal Ministero dell'agricoltura, delle foreste e dell'alimentazione, si occupa di tour e programmi specializzati di formazione e benessere. Contattandola è possibile organizzare visite ai musei dell'apicoltura e alle tipiche case delle api slovene, ma anche acquistare attrezzature specializzate per l'apicoltura, partecipare a seminari professionali, tavole rotonde e workshop. Ma anche esplorare la ricca tradizione gastronomica slovena, sperimentare l'apiterapia in un alveare, godere di un bio-massaggio rinvigorente o concedersi un rilassante bagno al miele.

+Turismo