+Turismo

Camminare in una cornice fiabesca fra montagne e lago per scoprire "saperi e sapori"


Più legati all’arrivo della nuova stagione sono invece gli appuntamenti “mangerecci” fra i quali vi segnaliamo in particolare “I sentieri del vino di Oggebbio”, prevista per il 17 settembre p.v. Una sorta di suggestivo trekking che fonde il percorso culturale, artistico ed enogastronomico con gli splendidi panorami che si possono ammirare nei dintorni della pittoresca cittadina lacustre, complici gli scorci mozzafiato sul Lago Maggiore.

Ecco il programma.

Ore 9 del mattino Iscrizioni e Partenza da Gonte in Piazza del Municipio

Ore 9,30 Cadessino visita all’Oratorio della natività del sec. XV e abitazione del XVI sec. con vigna di proprietà della Famiglia Gatti

Ore 10.30: Barbè, piazzetta della chiesa di San Bernardo colazione e visita alla “cantina-museo” di Giancarlo Colla

Ore 11.30: aperitivo a Rancone

Ore 12.15: a Quarcino visita alla cantina di Giordano Pavesi

Ore 12.45: conclusione del percorso ad anello con ritorno a Gonte e pranzo a base di polenta, brasato e gorgonzola (per chi non mangia carne, polenta e lenticchie)

Dalle ore 15.00 alle ore 18.00 presso Villa Verdi: MERENDA e intervento del Dott. Agr. Aldo Grande.

Contributo di partecipazione: € 12,00 adulti, € 7,00 bambini

E’ gradita la prenotazione al numero 0323/48123 oppure 340/4729726 e si raccomanda di indossare calzature comode adatte a camminare sui sentieri di montagna.

Altri appuntamenti legati al cibo e alla nuova stagione sono:

La serata del Barolo prevista per venerdì 15 settembre in via Magistris dalle ore 18 alle ore 24.

il 17 settembre in valle Canobina ci sarà la festa del fungo, un prodotto tipico dei boschi di cui sono tappezzate le montagne che si specchiano sul lago e che da sempre ha costituito una preziosa risorsa alimentare.

Infine, quasi a concludere degnamente la stagione, segnaliamo la tradizionale castagnata di Trarego domenica 24 settembre in località Pianaccio dalle ore 14 alle ore 19

Un trionfo di funghi, castagne e vino per dire degnamente addio all’estate e brindare all’autunno imminente.

+Turismo