+Turismo

La Valle Camonica è il maggior sito di arte rupestre in Europa, primo Patrimonio UNESCO dell'Umanità italiano, oltre che uno dei territori più ricchi di risorse naturalistiche a livello nazionale (oltre il 55% del territorio è infatti costituito da parchi e aree protette). Un tesoro inestimabile da scoprire e riscoprire da diverse prospettive, a piedi e in bicicletta.


Parchi, riserve, borghi medievali, castelli, località termali e musei scandiscono un panorama unico al mondo. Sentieri e itinerari sono le strade maestre che conducono il visitatore attraverso tappe indimenticabili.

Da oggi la destinazione si arricchisce di un nuovo strumento per esplorare il territorio: è arrivata Valle dei Segni App, l'innovativo applicativo che permette di portare la Valle Camonica sempre con sé.

Con Valle dei Segni App – disponibile negli store Android e iOS – è possibile navigare le mappe di sentieri e itinerari della Valle Camonica individuando i maggiori punti di interesse, anche in modalità offline: in questo modo i contenuti saranno sempre disponibili per gli escursionisti anche in assenza di connessione dati, come spesso accade in montagna o nel corso di gite fuori porta. Attraverso Valle dei Segni App è inoltre possibile scoprire i principali eventi organizzati sul territorio e tutti i punti di interesse dell'offerta turistica locale grazie alla sincronizzazione in tempo reale con il portale ufficiale del Turismo in Valle Camonica (www.turismovallecamonica.it).

Valle dei Segni App si inserisce tra le azioni della campagna promozionale “La Valle Camonica nel cuore”, connotata da un cuore rosso fiammante formato dalla sovrapposizione di due loghi del brand territoriale e inaugurata nell'agosto 2016 con il lancio di Valle dei Segni Card: uno strumento attraverso il quale il turista ha la possibilità di accedere alle offerte, agli sconti e alle promozioni che alcuni tra i migliori operatori turistici del territorio hanno pensato in esclusiva per gli esploratori della Valle dei Segni.

Nella fase pilota del progetto la card, nella sua versione fisica, era disponibile presso una selezione di strutture ricettive del territorio, mentre in questo secondo step del progetto può essere richiesta anche presso gli Uffici IAT aderenti (Ponte di Legno, Edolo, Capo di Ponte e Darfo Boario Terme) e diventa possibile ottenerla anche nella sua versione virtuale collegandosi semplicemente a Valle dei Segni App. Grazie a questo strumento sarà possibile fidelizzare in maniera più incisiva i turisti e i visitatori della Valle Camonica, cercando al contempo di intercettarne le preferenze e le esigenze al fine di migliorare sempre più la proposta turistica del territorio.

+Turismo