+Turismo

Viaggiare in maniera sostenibile ed ecologica è sempre possibile?


Pensiamo a quando dobbiamo raggiungere l'aeroporto ma il nostro volo parte prestissimo al mattino o molto tardi la sera. I mezzi pubblici sono fermi e non rimangono molte alternative rispetto alla propria auto. Anche solo chiedere un passaggio ad amici o parenti si trasforma in una richiesta impegnativa per chi dovrà poi tornare verso casa da solo ad orari strani.

Per questa ragione (ma non solo!) è interessante scoprire e capire cos'è GoOpti. Si tratta di una società internazionale specializzata nei trasferimenti da/per l'aeroporto che da dicembre accompagna anche i viaggiatori italiani verso gli aeroporti del Nord-Est, con l'obiettivo di far iniziare il viaggio direttamente da casa, senza stress o preoccupazioni, facendo risparmiare benzina e pedaggi. I trasferimenti si basano sul car sharing: scegliendo i trasferimenti OPTI e FIX (tipologie di servizio con orario di partenza più o meno flessibile) i passeggeri che viaggiano sulla stessa tratta e allo stesso orario vengono riuniti nello stesso veicolo, guidato da autisti professionali. Da quando la start-up ha iniziato a lavorare a pieno ritmo, le auto in meno in circolazione sono arrivate ad essere più di 57.600 e, di conseguenza, le emissioni di CO2 evitate ammontano a più di 64.000 tonnellate!

Funzionando esattamente come le compagnie aeree low cost, con il prezzo che varia a seconda se si prenota con più o meno anticipo, è consigliabile procedere con la prenotazione subito dopo aver acquistato il volo; in questo modo avrete organizzato ogni dettaglio della vostra partenza/ritorno. 

Come funziona GoOpti?

1- Sulla piattaforma di GoOpti si inseriscono punto di partenza e arrivo, date e numero di passeggeri;

2- Il sito propone le tre tipologie di trasferimento con relativi prezzi (OPTI, FIX e VIP), è possibile scegliere a seconda delle proprie esigenze e disponibilità;

3- Si procede con il pagamento e si riceve la conferma dell'avvenuto acquisto.

4- ...si parte!

In 3 semplici mosse avrete definito nel dettaglio il trasferimento e sistemato il problema dell'arrivo in aeroporto, a questo punto non vi resterà che concentrarvi del tutto sull'itinerario del vostro viaggio!

+Turismo