+Turismo

“Gli Atelier Artistici” in quota all’aria aperta, al Rifugio Vittorio Sella m. 2500;  per lo stage “Giochi d’Acquerello” dal 25 al 30 Luglio 2016. Incontro a Cogne. Settimana dedicata all’ osservazione naturalistica sul campo e non solo


“Gli Atelier Artistici” in quota all’aria aperta, al Rifugio Vittorio Sella m. 2500;  per lo stage “Giochi d’Acquerello” dal 25 al 30 Luglio 2016. Incontro a Cogne. Settimana dedicata all’ osservazione naturalistica sul campo e non solo! Il Soggiorno  è per i ragazzi. Possono partecipare anche nuclei famigliari. Ci si deve organizzare portando i propri viveri al sacco per il primo giorno e per raggiungere nel pomeriggio il Rifugio nella Conca del Loson al cospetto dei ghiacciai del Gran Paradiso, tra stambecchi, camosci e marmotte. Sono previste facili escursioni e attività giornaliere con la Guida del Parco alla scoperta della natura alpina e una giornata dedicata persino all’arrampicata con Guida Alpina. Il progetto è per sensibilizzare i giovani all’ ambiente alpino in uno dei luoghi più affascinanti del Parco. Si trascorrerà il soggiorno in rifugio a 2500 metri per scoprire, segnare e registrare con matite e colori acquerelli, ciò che ci circonda.

Prezzo completo del soggiorno : euro 310 a persona con Guide al Rifugio Vittorio Sella; trattamento completo di pensione: cena, pernottamento, prima colazione, viveri al sacco o pranzo in caso di brutto tempo, merende. Partecipazione minima 10\15 partecipanti. Incontro e partenza ore 9,30  Cogne a Valnontey e dal “Giardino Botanico di Paradisia ”(Cogne).

Equipaggiamento indispensabile: scarponcini adatti a salire in alta montagna; giacca a vento, Polar  o maglia di lana, una camicia, calzoni o jeans, berretto di lana, calzettoni, indumenti intimi (2 ricambi) sacco-lenzuolo; occhiali da sole e crema solare;  sacchetto toilette sapone e spazzolino da denti.

 “Giochi d’Acquerello” necessita di tavoletta (compensato leggero 40x30), pinzette o puntine da trattenere i fogli da disegno; carta: 2\3 blocchi per schizzi e uno d’acquerello; matite (anche colorate), gomma, taglierino, 2\3 pennelli e colori acquerelli base 6.

Giornalmente si opera come “piccoli etologi” e osservatori per capire e scoprire le nostre capacità di ricercatori sul campo della natura alpina e conoscere la biodiversità cercando d’interpretare ambiente, paesaggio e la vita della fauna selvatica.   

(Età dei bambini tra i 10 e: 13 \ 14 anni). Soggiorno adatto a tutti coloro che hanno la passione diapprofondire la ricerca  "plain air". Un testo, un segno di matita, uno schizzo è motivo per imparare ad osservare.  Attraverso il colore e l' acquarello si cerca di consegnare la propria verità. Gianni, oltre ad essere Guida del Parco è diplomato dell’ Accademia Albertina di Belle Arti di Torino. Da alcuni anni si propone questo "Stage" all’ aperto.

Altre settimane si possono organizzare ed iniziare da Giugno a Luglio concluso l’anno scolastico   Informazioni e prenotazioni:  Gianni Cell: 3400021540  (Guida PNGP Aigae & Agenva VdA) e.mail: gtamiozzo1@yahoo.it e presso i Gestori del Rifugio Vittorio Sella (iscrizioni coordinate per i posti letto e camere)  Jean & Luisa tel.3491899168, tel. 0165.74310 (Jean Mappelli Ambasciatore del Parco).

Vedi anche www.parks.it/gui/tamiozzo.gianni

 

+Turismo