+Turismo

L’Agenzia del Demanio, con il supporto del WWF e del Touring Club Italiano, apre al pubblico 7 fari

 



Vi avevamo parlato gia' parlato della possibilita' di dormire in un faro, ora e' possibile anche solo visitarli per una giornata. 

L’organizzazione dell'evento è a cura dell'Agenzia del Demanio, che si è avvalsa della collaborazione del Wwf e del Touring Club Italiano. Nell'ambito del progetto Progetto Valore Paese – Fari, che prende in considerazione undici fari italiani, si è deciso di aprirne al pubblico sette nel mese di settembre. 

Nel dettaglio il 7 e l’8 settembre sarà possibile visitare il Faro di Capo Grosso a Levanzo (TP), il 10 e l’11 settembre il Faro di Punta Cavazzi ad Ustica (PA), l’11 e il 25 settembre il Faro di San Domino alle Isole Tremiti (FG), il 15 e il 16 settembre il Faro di Murro di Porco a Siracusa e il Faro di Brucoli ad Augusta (SR), il 29 settembre il Faro di Capo d’Orso a Maiori (SA) e il 30 settembre il Faro di Punta Imperatore a Forio d’Ischia (NA).

Il preaccredito deve essere effettuato dopo aver preso visione e avere firmato la liberatoria che andrà allegata ed inviata agli indirizzi di posta elettronica indicati nei documenti pubblicati sul sito dell’Agenzia, insieme ad una copia del documento di riconoscimento e ai propri contatti.

Il progetto rappresenta una risposta all’esigenza di migliorare l’attrattiva dei territori attraverso il recupero e la valorizzazione del patrimonio storico ed ambientale, affiancando ai tradizionali servizi alberghieri un’ampia offerta di servizi legati alla cultura, al tempo libero, al sociale e allo sport.

Tutte le informazioni su Valore Paese – Fari sono disponibili su www.agenziademanio.it, nella sezione dedicata al progetto accessibile direttamente dalla Home Page.

+Turismo