+Turismo

Grande fermento e attesa per la riapertura del Giardino Giapponese a Roma, che si terrà da giovedì12 marzo fino a sabato 30 maggio.


Il giardino, sito in in via Gramsci 74, registra ad oggi il pieno delle prenotazioni per partecipare alle visite guidate gratuite che si terranno solo in determinati giorni nel corso di questo periodo di apertura. 

Il Giadino Giapponese sorge su un terreno dato in concessione dal comune di Roma, e rispecchia perfettamente quelle che sono le caratteristiche del giardino stile sen-en, ossia il giardino con il laghetto, abbellito poi successivamente da cascata, rocce, piccole isole, il ponticello e la lampada di pietra, tôrô.

Il Giardino Giapponese  a Roma è l'unico nel suo genere in Italia ad essere stato realizzato esclusivamente da un architetto giapponese: Ken Nakajima.Osservando il giardino sembra proprio di trovarsi in un luogo completamente distaccato dalla realtà circostante, dove i ciliegi, il glicine e gli iris rievocano alla perfezione quello che è l'ambiente nipponico con le rocce, la cascata e la veranda che si estende fino al laghetto, permettendo così di godere al massimo della visuale paesaggistica del giardino.

 

+Turismo