+Turismo

9^ edizione dell’Ecomaratona del Chianti


Mancano ancora cinque mesi al via della 9^ edizione dell’Ecomaratona del Chianti, ma la manifestazione di Castelnuovo Berardenga (Siena) ha già raggiunto due primati: la crescita della sua identità territoriale e della sua vocazione internazionale. L’analisi dei dati di provenienza dei partecipanti all’evento negli ultimi quattro anni mostra una forte presenza degli atleti da fuori regione (57,5%), attratti dall’indiscutibile richiamo esercitato da una terra che rappresenta il simbolo stesso del buon vivere toscano, con il suo buon cibo, la bellezza dei suoi paesaggi e la genuinità dei suoi abitanti.

La nostra Ecomaratona diventa quindi sempre più uno dei fattori propulsivi del turismo locale, tanto più se si considera la parallela crescita degli iscritti stranieri, che nel 2014 hanno raggiunto l’11,3% del totale iscritti.

Le nazionalità più presenti sono, dopo quella italiana, la britannica, la statunitense, la belga, l’olandese e la francese. E quest’anno, per la prima volta, uno dei partecipanti arriverà anche dal lontano Giappone.

Questi dati non possono che incoraggiare il nostro Comitato Organizzatore a migliorare ancora di più l’accoglienza ai podisti e agli accompagnatori che nel week end dal 16 al 18 ottobre confluiranno nel piccolo borgo chiantigiano per attraversarne in lungo e in largo il territorio. Non possiamo che dichiararci quindi orgogliosi dei risultati raggiunti e suggerirvi almeno tre ragioni per essere dei nostri alla prossima edizione: perché il Chianti è un territorio unico e speciale, perché la nostra manifestazione offre un programma ricco e diversificato, adatto anche alla famiglie e ai gruppi di amici, oltreché a chi ama la competizione o la semplice passeggiata nel gusto e nei sapori. Infine, perché, come dicono in molti dopo esserci stati, si sta bene.

Correte quindi ad iscrivervi ad uno degli eventi disponibili : i percorsi competitivi di 42, 21 e 14 km, oltreché l’Ecopasseggiata di 10 km, il tour tra le cantine e il nordic walking di 11 km. Il tutto accompagnato dal tradizionale pasta-party, dal mercatale di prodotti tipici e da un’ampia offerta di visite ed escursioni durante i tre giorni dell’appuntamento podistico.

 

+Turismo