+Turismo

Dieci giorni di cultura globale, incontri con l'autore, musica, reading, teatro, laboratori per bambini, libri, dibattiti, proiezioni, anteprime nazionali, emozione, mostre, divertimento, grandi eventi.


La cittadella della cultura più divertente del mondo - Caffeina Festival - torna anche nel 2015 con un'edizione dedicata ai temi di Expo 2015.

Le date? Dal 26 giugno al 5 luglio.

Un occasione imperdibile per visitare il capoluogo della Tuscia immersa in un atmosfera speciale!

Caffeina Festival propone dieci giorni di festa nelle vie e nelle piazze centro storico medievale di Viterbo, con un intenso calendario ricco di dibattiti, spettacoli, reading teatrali, laboratori per ragazzi e uno sguardo alla politica internazionale con Giovanni Masotti, ex corrispondente Rai da Londra, che coordinerà delle serate dedicate all’analisi delle macroaree Usa, Cina, Russia, Islam e altri.

20 palchi, 40 eventi giornalieri, circa 400 ospiti con le conferme dello spazio Senza Caffeina per i più piccoli e del JazzUp Festival per ascoltare i giovani talenti del panorama musicale italiano e internazionale.

 

 

 

 

Da Vinicio capossela a Roberto Vecchioni, passando per Niccolò Fabi e Fiorella Mannoia. È davvero ricco il cast di cantanti e cantautori che saranno presenti alla nona edizione del Festival culturale Caffeina. I dieci giorni della manifestazione che fa rivivere le vie e le piazza del centro storico di Viterbo saranno caratterizzati dalle parole di questi artisti che hanno fatto e continuano a fare la storia della musica italiana. Il 3 luglio sarà la serata di Vinicio Capossela: in piazza San Lorenzo un reading sonoro in cui leggerà il suo ultimo libro ''Il paese dei coppoloni''. Insieme a lui Asso Stefana.

 

Il primo giorno del Festival tocca a Fiorella Mannoia aprire le danze: nel Cortile di Palazzo dei Priori Poi è la volta di Fiorella Mannoia la cantautrice si racconta nello spazio ''Parole e riflessioni su arte, musica e vita tra desiderio di fuga e impegno civile''. Quindi prosegue Niccolò Fabi sarà intervistato da Annalisa Canfora nello spazio “Parole e musica: come nasce una canzone”. A Piazza del Fosso continua Andrea Chimenti che darà vita a un reading musicale a margine del libro “Yuri” che racconta la storia di un ragazzo depredato, senza riferimenti, voce o memoria. E ancora l'1 luglio a piazza San Lorenzo è la volta di Roberto Vecchioni e del suo “Il mercante di luce''. Conclude la carrellata, Teresa De Sio: il 3 luglio si esibisce in un reading musicale con Valerio Corzani dal titolo ''L’attentissima''.

 

 

 

 

Ad inaugurare il festival venerdì 26 giugno il ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini.

Tra gli ospiti:

Fulvio Abbate, Alberto Angela, Francesca Barra, Stefano Benni, Luca Bianchini, Francesco Bianconi, Pietrangelo Buttafuoco, Vinicio Capossela, Dario Cassini, Aldo Cazzullo, Leonardo Colombati, Gherardo Colombo, Mauro Corona, Lella Costa, Paolo Crepet, Maurizio De Giovanni, Concita De Gregorio, Erri De Luca, Teresa De Sio, Franco Di Mare, Claudia Durastanti, Niccolò Fabi, Oscar Farinetti, Fabio Genovesi, Giancarlo Giannini, l’onorevole Stefania Giannini, Giulio Giorello, Massimo Gramellini, Giordano Bruno Guerri, l’astronauta Umberto Guidoni, l’archeologo egiziano Zahi Hawass, Vincenzo Latronico, Antonella Lattanzi, Fiorella Mannoia, Dacia Maraini, Alessandro Mari, Lorenzo Marone, Luca Mastrantonio, Sebastiano Mauri, Paolo Mieli, Giovanni Minoli, Marco Missiroli, Mogol, Gianluca Nicoletti, Moni Ovadia, Ferzan Özpetek, Antonio Pascale, Marco Peano, Sergio Claudio Perroni, Francesco Piccolo, Giulio Perrone, Lidia Ravera, Pino Scaccia, Andrea Scanzi, Mattia Signorini, Simona Sparaco, Emilio Targia, Roberto Vecchioni, Fabio Viola, Matteo Viviani, Massimo Zamboni, Silvia Zucca

e tanti altri.

Lo scrittore irlandese Joseph O’ Connor sarà a Caffeina martedì 1 luglio e presenterà "il gruppo" in uscita per Guanda.

 

Inoltre quest'anno partirà il progetto della Fondazione Caffeina Cultura, finanziato dalla Regione Lazio, "Il menu dei Papi, il mangiare dei pellegrini. Storie, cibi e spiritualità sulle strade della Tuscia". Sono messe in campo diverse azioni. Studio e la realizzazione di due menu, curati da Laura Belli: il “Menu dei Papi” e il “Mangiare dei Pellegrini”. Poi la scrittura di un testo teatrale per la rievocazione del primo Conclave della storia della chiesa, ”In grembo a Dio”, con la direzione artistica di Antonello Ricci e la regia di Pietro Benedetti. Anche il territorio sarà coinvolto grazie alla definizione degli itinerari turistici organizzati da Promotuscia, coinvolgendo i comuni di Bagnoregio, Bolsena, Capodimonte, Caprarola, Marta, Montefiascone, Gradoli.

 

Altra novità di Caffeina 2015 la nuova sezione “Caffeina Teatro”. Molti saranno gli spettacoli, i concerti, i reading, le performing art: dai reading letterari di Teresa De Sio, Francesco Piccolo, Pietrangelo Buttafuoco, Alessandro Haber e Maurizio De Giovanni, alle interviste/concerto di Roberto Vecchioni, Fiorella Mannoia, Niccolò Fabi e Vinicio Capossela. Dagli artisti di strada che animeranno ogni angolo della città a “Roma contro Roma” di Stefano Ciavatta e Alessandro Trocino, spettacolo/racconto a metà tra giornalismo e teatro. Dal concerto-lettura su “Il piccolo principe” con l’orchestra di Saxofoni Eòs Saxophone Project diretti da Alda Dalle Lucche al suggestivo concerto di Paolo Zanarella, il pianista fuori posto.

Tante le iniziative a favore delle associazioni Agop (Associazione Genitori Oncologia Pediatrica) e Abio (Assocazione Bambini in Ospedale). Il festival si pone l’obiettivo di sostenere delle importanti associazioni di beneficienza che lavorano durante tutto l’anno sul territorio. Abio avrà per tutta la durata della manifestazione un avamposto all’interno del cortile dell’Abate, dove saranno svolti giochi, animazione e trucca bimbi. Una presenza che permetterà agli interessati di prendere informazioni e dare contributi. Invece l’intero ricavato di tre serate, con entrata a sottoscrizione, andrà ad Agop.

 

 

Per tutto il periodo dell'evento usufruite delle offerte della Peonia! enlightened

 

+Turismo