+Turismo

Tante opportunità per cimentarsi in attività creative.

 


Molti tra gli oltre 1600 agriturismi Gallo Rosso, l’Associazione che si occupa di sostenere e promuovere la cultura e le tradizioni contadine dell’Alto Adige, offrono e organizzano corsi creativi e diverse attività, a vantaggio degli ospiti che decidono di trascorrere una vacanza presso un maso altoatesino.

Spesso si tratta di passeggiate, di momenti a contatto con la natura o di attività sportive, ma anche di laboratori, che si tengono all’interno del maso e destano grande interesse e curiosità.

Fare piccoli oggetti in legno, preparare il pane, lo yogurt, il formaggio, le creme con ingredienti naturali, colorare le uova, imparare le ricette tipiche altoatesine, sono tutte attività interessanti e stimolanti. Inoltre, apprendere i vari procedimenti e le tecniche direttamente dai contadini rende i corsi dei momenti unici e preziosi.

Presso il maso a coltivazione ed edilizia biologica Unterstein a Villabassa, ad esempio, la contadina Maria accompagna i propri ospiti a raccogliere le erbe che vengono poi lavorate in una sala apposita, che Maria utilizza per insegnare a creare dei prodotti cosmetici naturali o anche per spiegare come cucinare piatti tipici della gastronomia altoatesina. Il maso Unterstein è l’ideale per chi ama la natura e desidera trascorrere del tempo lontano dallo stress e dal caos cittadino.

Mentre i giovani si dedicano all’organizzazione dell’agriturismo, la nonna Maria Anna, del maso Bauernhof Paten a Castelrotto, nella grande cucina tiene corsi per gli ospiti adulti ma anche per i piccoli, per imparare le ricette tradizionali altoatesine, come quella degli Speckknödel o dei Krapfen. Nonna Maria Anna insegna anche a confezionare a mano una Schlernhex, ossia la strega dello Sciliar, utilizzando semplici materiali come stoffe, cartapesta, corda e altro.

Grazie alla produzione di latte, che deriva dalle mucche allevate, al maso Kronlechnerhof a Nova Levante organizzano corsi per imparare a fare lo yogurt. Inoltre, con alcuni prodotti del grandissimo orto, pieno di frutti e verdure rare, preparano le marmellate che possono essere mangiate per colazione.

Infine, al Mudlerhof in Valle di Casies, un maso specializzato per famiglie, si può imparare come fare il burro e la mozzarella, oppure il pane o ancora a cucinare specialità anche con le erbe selvatiche.

Per avere informazioni sui masi che insegnano “come si fa” è sufficiente consultare il sito www.gallorosso.it e fare una ricerca per maso, scegliendo la proposta che interessa di più.

 

+Turismo