+Turismo

In occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente, FCA – Official Global Partner di Expo Milano 2015 – ha organizzato una tavola rotonda sul tema “Ambiente: motore di cambiamento e innovazione”.  


“Ambiente: motore di cambiamento e innovazione” è il tema scelto da Fiat Chrysler Automobiles per la tavola rotonda organizzata all’interno di Expo Milano 2015.

L’evento si e' svolto il 5 giugno, giornata simbolica dedicata all’ambiente per riflettere sui temi legati alle risorse del Pianeta. L'occasione è stata un modo per FCA per raccontare il suo lato green e tutto quello che da anni mette in pratica per ridurre il suo impatto ambientale. La sostenibilità, infatti, è da sempre una delle priorità dell’Azienda. Lo dimostrano le numerose iniziative di responsabilità ambientale realizzate nei 165 stabilimenti nel mondo, l’adozione dei più elevati standard di produzione e i 3,7 miliardi di euro investiti in ricerca e sviluppo nel solo 2014. Ma anche l’attenzione a coniugare accessibilità e innovazione dei prodotti, così come le iniziative legate alla mobilità sostenibile e molte altre ancora a favore dei milioni di stakeholder presenti in oltre 150 Paesi nel mondo.

Un evento molto interessante dove FCA ha parlato tanto di risparmio energetico che cerca di mettere in atto sia nella sua catena di montaggio sia cercando di coinvolgere tutti i fornitori. Perchè solo grazie a condivisione e partecipazione si riescono ad ottenere dei risultati e a sensibilizzare tutti sul tema. 

A ospitare la tavola rotonda il Padiglione del Qatar, scelto per il suo spazio esterno, un giardino orientale che si affaccia sul decumano - il lungo viale interno all’Expo - e come tale capace di offrire grande visibilità. Fra i relatori, Daniele Forni rappresentante della Federazione Italiana per l’Uso Razionale dell’Energia (FIRE); Katharina Luetkehermoeller di CDP, l’agenzia non governativa che da 14 anni lavora a favore di una sempre più efficace minimizzazione degli impatti ambientali legati al cambiamento climatico; Fabio Iraldo, esperto di management, innovazione e responsabilità ambientale dell’Università Bocconi di Milano.
Per FCA invece erano presenti: Simone Cencetti -Head of Environment, Health and Safety Manufacturing  EMEA and Global Coordination-, Silvano Chiapino Manufacturing Engineering Energy, Building & General Services - EMEA and Global Coordination-, Danilo Giraudo - Loss Prevention & Business Development Manager- e Laura Viada, Sustainability Manager. a moderare Antonella Mariotti, giornalista del quotidiano La Stampa.

FCA porta avanti il suo valore di sostenibilità  ogni giorni, perchè ci crede veramente e lo ritiene unno dei valori più importanti in questo momento da potare avanti e diffondere. 

Si è parlato del ruolo dell'energy manager, obbligatorio nelle grandi aziende, figura che può aiutare le aziende a risparmiare e ridurre le proprie emissioni di co2. Analizzando i dati dell'azienda aiuta a trovare i giusti interventi per risparmiare energia e far bene all'ambiente.

Quindi FCA ha parlato di dati concreti: 99% riciclo acqua, 65%riduzione volumi rifiuti pericolosi e ben 450.000 ore di environmental training. Per una grande aziende che di consumo energtico e di co2 ne sa qualcosa sono grandi risultati. Negli ultimi 5 anni FCA ha ridotto del 20% il consumo energetico e nei prossimi anni vogliono aumentare ancora di più questa percentuale.

Si è quindi parlato di sostenibilità e di uso razionale dell'energia, se pososno rendere un'azienda più competitiva? La risposta di tutti è stato si, sopratutto se le aziende vogliono competere nel mercato globale e sopratutto in questo momento se si vuole emergere nel mercato attuale. Naturalmente niente greenwashing ma azioni reali e concrete.

Proprio inoltre in occasione di questa data il Gruppo ha fatto "debuttare" anche la prima App dedicata alla Sostenibilità di FCA scaricabile gratuitamente su tablet e smartphone sia  Android sia iOS.  All’interno della App un game interattivo – disponibile anche per PC dedicato a misurare il proprio livello di sensibilità e attenzione nel consumare una delle risorse più preziose del nostro Pianeta, l’acqua. 

FCA Sustainability Hub è la APP per tutti gli appassionati di sostenibilità del Gruppo FCA e per coloro che sono pronti a diventarlo! Consente infatti di essere sempre aggiornati sugli ultimi sviluppi del Gruppo, sulle storie di successo, sui riconoscimenti ottenuti in ambito di sostenibilità e molto altro ancora. Video e storytelling facilmente accessibili attraverso la APP raccontano il nostro impegno a favore di un business che sia capace sempre più di rispettare l’ambiente e creare valore per tutti. 
All’interno della App si trova inoltre il game “Deep in the Blue”, che consente di mettersi alla prova testando il proprio livello di responsabilità nel consumare una delle risorse più preziose del Pianeta: l’acqua!

Per ogni risposta che darete vi indicherà se l'azione è giusta e quanta acqua risparmiate. Un modo simpatico e utile per mettersi alla prova e magari migliorarsi. Pronti a mettersi in gioco?

+Turismo