+Turismo

Venerdi 23 Gennaio -  Castiglia, Salone Rovasenda Salita al Castello - SALUZZO


Venerdi 23 Gennaio a Saluzzo nella Castiglia (Salone Rovasenda Salita al Castello) si svolgerà l'evento: Riflessioni, idee e "best practices" per un turismo 2.0. 

A conclusione del progetto Réseau Turismo 2.0, si terrà a Saluzzo una giornata di confronto presso la Castiglia, che si è ormai affermata come bene faro del territorio con oltre 14.000 visitatori nel 2014.  Il progetto transfrontaliero Italia (Saluzzo) e Francia (Guillestre) ha visto un' innovativa promozione del territorio tramite i social media e il sostegno del “turismo dolce” attraverso le bici elettriche. Dal progetto è nato il sito “Digita Saluzzo”- racconti di una città in movimento- che in breve è diventato il luogo di incontro virtuale di storyteller e appassionati di un  turismo sostenibile e rispettoso dei ritmi della natura. Comuni, Comunità Montane, Unioni e Consorzi delle Terre del Monviso stanno sviluppando una strategia per valorizzare, alla luce del riconoscimento Unesco, la loro identità culturale, storico e artistica. I protagonisti del progetto racconteranno le loro esperienze e presenteranno le nuove prospettive del turismo digitale. Il riconoscimento Unesco del Monviso come “Area della Biosfera” dialogherà con la prestigiosa nomina di Matera a capitale europea della cultura 2019.

La partecipazione alla giornata è gratuita, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Ci saremo anche noi a parlare di #mappiamolitalia!

Eccovi il programma completo.

ore 9.30    Accoglienza e registrazione dei partecipanti

ore 10.00  Saluto delle Autorità

•    Mauro Calderoni, Sindaco della Città di Saluzzo
•    Federico Borgna, Presidente della Provincia di Cuneo
•    Paolo Allemano, consigliere della Regione Piemonte

ore 10.30 -13.00   Interventi di:
•     Chiara Gribaudo, parlamentare. La strategia europea per una macro-regione alpina

•    Paolo Bongloannl, direttore ATL Cuneo.  Le più recenti esperienze delI' ATL sul turismo digitale

•    Dino Matteodo, Sindaco del Comune di Frassino e amministratore locale. Dalla villeggiatura alle nuove forma di turismo in montagna: l'esperienza della gestione dei fondi europei 

•    Giovanna Bami, presidente di Società Cooperativa Culture. Nuovi approcci per rispondere alle sfide del mercato turistico

•    Paolo Verri, Expo-direttore contenuti e palinsesto eventi Padiglione Italia

•    Valeria Torazza, Società Cooperativa Culture. Il progetto Rèseau Turismo 2.0: attività e primi risultati

ore 13.00    lunch offerto ai partecipanti

ore 14.30    Ripresa dei lavori


•    Attilia Gullino, Assessore alla promozione del territorio della Città di Saluzzo

•    Antonella  Parigi, Assessore alla cultura e turismo della Regione Piemonte

•    Lido Riba, Presidente UNCEM Piemonte

•    Silvano Dovetta, Commissario del Parco del Po Cuneese

ore 15.00  - 17.30   Interventi di:

•    Giacomo Lombardo, Sindaco del Comune di Ostana. Ostana,25 anni di percorso.
•    Luca Lietti, Agenda 21, consulente del Parco del Po Cuneese. Momiso MGB Unesco:lo carta europea del turismo sostenibile.
•    Andrea Casaleggio, fondatore di Dunter srl, formatore, consulente  Progetto  Réseau. Il coinvolgimento del territorio nelle dinamiche 2.0 e una prima analisi strategica dei target turistici di riferimento
•    Carlotta Givo, Social media strategist, consulente progetto Réseau Turismo 2.0. La costruzione di un'identità turistica digitale.
•    Marinella Scarico, consulente comunicazione web per PMI, aziende turistiche, associazioni. Social Media Manager, travel,geek e green blogger. Mettiamo in me il turismo ecologico. #mappiamolitalia

Siamo stati blogger durante i due viaggi organizzati da questo progetto ( #openbike e il viaggio a Bolzano e Dobbiaco). 

Abbiamo avuto modo di vedere come il progetto Réseau Turismo 2.0 è riuscito a fare rete in questo territorio, di come sia riuscito a mettere insieme le realtà locali creando un progetto di valore. 

La partecipazione alla giornata è gratuita, n. 100 posti disponibili.

Iscrizione obbligatoria a torino@coopculture.lt

+Turismo