+Turismo

In occasione dei cento anni dalla sua fondazione la Galleria d’Arte di Palazzo Pitti festeggia con la mostra “Luci sul ‘900” che fino all’8 marzo 2015 racconta le sue collezioni del XX secolo.


In occasione dei cento anni dalla sua fondazione la Galleria d’Arte di Palazzo Pitti festeggia con la mostra “Luci sul ‘900” che fino all’8 marzo 2015 racconta le sue collezioni del XX secolo.

Firenze “accende” le luci su un secolo di opere, cento anni di storia dell’arte, un lungo periodo fatto di grandi cambiamenti, contrasti, in cui l’arte ha più volte funzionato da strumento per esprimere i propri ideali oltre che il proprio io e il personale modo di vedere il mondo e la società contemporanea, un secolo ricco di grandi nomi, di artisti che hanno lasciato il segno attraverso un dipinto, una scultura, un’istallazione.

La Galleria d’Arte di Palazzo Pitti a Firenze, infatti, è il museo con la più ampia e rappresentativa collezione di dipinti di macchiaioli al mondo, oltre a custodire alcuni dei maggiori capolavori d’arte del XX secolo, molti dei quali relegati nei depositi.

Scopo della mostra “Luci sul ‘900” è quello di far tornare alla luce queste opere, di dar loro la giusta visibilità offrendo ai visitatori l’opportunità di ammirare capolavori per molto tempo nascosti a causa degli insufficienti spazi espositivi, e di conoscere meglio artisti e stili del novecento, raccontando attraverso un grande numero di pezzi un secolo di arte.

Info:

“Luci sul ‘900“

28 ottobre 2014 – 8 marzo 2015

Galleria d’Arte Moderna, Palazzo Pitti – Firenze

Biglietti: intero € 8,50, ridotto € 4,25

Tel: 055 294883

www.polomuseale.firenze.it

 

Valentina Sanesi

+Turismo