+Turismo

Informazioni

Il Centro Recupero Lipu La Fagiana di Pontevecchio di Magenta è nato con due finalità: recuperare e restituire alla libertà gli animali selvatici in difficoltà e sensibilizzare ed informare l'opinione pubblica attraverso iniziative di divulgazione e di educazione ambientale.

Tra i boschi di Cerro, Farnia e Carpino nero dimora una ricchissima fauna: caprioli, volpi, tassi, scoiattoli, ghiri, faine e lepri sono i più comuni frequentatori della Riserva e lasciano moltissime tracce del loro passaggio nei pressi del Centro. Tra le fronde degli alberi intorno al Centro, un occhio allenato può scorgere la sagoma dell'Allocco intento a dormire mentre le civette usano come rifugio sicuro le cavità tra le travi del tetto dell'osservatorio. Nel cielo sopra la Riserva volteggiano la Poiana, il Nibbio bruno e il Falco pecchiaiolo mentre, in primavera, la Garzetta e l'Airone cenerino si spostano incessantemente tra il bosco e il fiume per portare il cibo ai loro piccoli nel nido.

Il cuore del Centro è costituito dal Cascinello Paradiso, un antico cascinale ristrutturato. All'esterno sono situate le voliere didattiche che ospitano diverse specie di rapaci diurni e notturni e all'interno delle quali sono stati ricostituiti alcuni degli ambienti rinvenibili in Pianura Padana. Sono poi presenti alcune voliere di riabilitazione, non direttamente accessibili al pubblico per evitare di disturbare gli animali convalescenti, osservabili attraverso i vetri a specchio dell'osservatorio sopraelevato che sorge a ridosso delle voliere. Le grandi voliere (veri "tunnel di volo") che accolgono gli animali nelle fasi di riabilitazione si trovano invece immerse nel bosco. 

Il centro di recupero ricovera ogni anno più di 1000 animali selvatici in difficoltà, non solo uccelli di tutte le specie ma anche mammiferi come tassi, ghiri, scoiattoli, faine, caprioli e tanti altri, con lo scopo di curarli e rimetterli in forze per poterli poi rimettere in libertà.

Si organizzano anche eventi naturalistici, liberazioni pubbliche di rapaci curati, visite guidate all'interno della riserva naturale del Parco del Ticino, ed altri eventi divulgativi e di approfondimento.

 

Servizi

  • attività didattica

Punteggio Protocollo Green PiuTurismo: 2/8

  • Utilizza prodotti per l'igiene eco-compatibili
  • Fa promozione del suo territorio


Il lato Green

Il lato green è presto spiegato, noi ricoveriamo per rimettere in libertà gli aimali selvatici feriti o ammalati.

Consigli in zona

Il CRFS Lipu La Fagiana è immerso nella splendida cornice del Parco del Ticino, una riserva naturale di grande importanza e bellezza, dove si possono fare splendide passeggiate tra i tanti sentieri ed è facile osservare numerose specie animali di vario tipo come scoiattoli, caprioli, e moltissime specie di uccelli diversi, anche rapaci come poiane, spervieri, allocchi e civette.

I luoghi di PiuTurismo:

+Turismo