+Turismo

Informazioni

Quest'estate abbiamo fatto una bellissima esperienza nel Fetrino e Valbelluna.
Un condensato di Cultura, Enogastronomia e Natura che ha come scenografia il Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi e le Vette Dolomitiche patrimonio dell'Umanità UNESCO e teniamo a condividerlo con voi.

Nel tardo pomeriggio ci sistemiamo nel B&B Casa Novecento a Zero Energy. La sera prima di cena rimaniamo a bocca aperta nella sala caldaie della Birrificio Pedavena tra ..marmi rossi di Verona, rame, vetro di Murano, mosaici dorati alle finestre.. presso cui è continuata la serata cenando nella Birreria. Il locale è grande, può ospitare molte decine di persone, nonostante ciò siamo rimasti tutti colpiti dalla qualità del cibo dal inizio sino al dolce.
Dopo una ben fornita colazione al B&B ci siamo messi nelle mani di Isabella che si dedica all'ospitalità al 100% visto che oltre che guida turistica assieme a suo marito Silvio gestiscono il B&B Casa Novecento dove pernottiamo.

Iniziamo con l'esplorazione dell'antica città murata di Feltre, scopriamo come sotto la piazza su cui si affaccia il Duomo di Feltre, esista un ampio sito archeologico di 1000 mq che conserva le testimonianze delle fasi più antiche della vita della città romana sviluppatasi già su un precedente insediamento. 1000 anni di storia che ci lasciano veramente sorpresi!
Continuiamo con Porta Pusterla e Scalette Vecchie, Piazza maggiore con i suoi monumenti e palazzi, il Teatro alla Sena dove esordì nientemeno che un certo Goldoni, poi Via Paradiso e i Musei Rizzarda e Diocesano..quanti pezzi unici!
Dopodiché ci trasferiamoi in Val Canzoi dove visitiamo con la guida Yuri della Cooperativa Mazarol la foresteria a impatto zero, completamente autosufficiente, in cui ci si può dormire per soli 16€ a notte. Yuri poi ci accompagna sopra il lago Stua nella valle di Canzoi alla scoperta di isolati scorci unici su idilliache cascate. Tutto questo nel Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, Patrimonio UNESCO.
Al rientro dall'escursione partecipiamo a una degustazione di formaggi Piave DOP dal marchio Lattebusche in abbinamento a vini locali dei produttori De Bacco e Pian delle Vette.
Il giorno seguente, dopo una veloce panoramica di Belluno, ci spostiamo a Trichiana e ci immergiamo nella forra del Brent de l'Art nella Valbelluna.
Concludiamo la giornata con un ottimo pranzo all'agriturismo famigliare Bon Tajera a San Gervasio di Lentiai, un luogo unico per i suoi 850 taglieri esposti al suo interno e ottimo nella produzione dei prodotti che coltivano e poi propongono in tavola. 

Seguendo il corso del fiume piave tra dolcezza e asperità, abbiamo percorso un tour esperienziale nel contesto delle Dolomiti Bellunesi e i suoi siti naturalistici ma anche dei piccoli borghi del Feltrino con pregiate degustazioni. Un territorio ricco di tradizioni, storia, curiosità e sapori che hanno scandito le nostre giornate!

www.valleunica.it
www.dolomitiprealpi.it
Consorzio Dolomiti Belluno

Consigli in Zona

+Turismo