+Turismo

Informazioni

C’è un’atmosfera particolare a Tall, piccolo borgo di una quindicina di case vicino a Merano, a 1600 metri di altitudine: un clima di pace e tranquillità.

Lontano dal traffico e dal turismo di massa, vi trovate in una natura calma e silenziosa da percorrere rigorosamente a piedi, con le ciaspole o lungo le piste per lo sci alpinismo.

Tutto ciò confortato dalla presenza di tre malghe, la Gompm Alm sotto l’Hirzer, a 1800 metri, la locanda Sterneck a Prenn e il maso Haashof a Videgg, fino allo scorso anno attive d’estate, che aprono le loro porte anche dal 4 dicembre al 13 marzo, durante i fine  settimana e i giorni di festa.

Se partire da Merano, un bus-navetta vi aspetta in Piazza delle Terme (per gli orari chiamate il 335 5642475, oppure visitate il sito questo sito: in 30 minuti circa raggiungerete il capolinea di Prenn.

Da qui arrivate alla malga prescelta e prenotata: il panorama è a 180° sulle montagne, ai vostri piedi avete la Val Venosta, la Val d’Adige e la Val Passiria, con la catena del Tessa e le montagne della Val d’Ultimo e quelle di Merano 2000.

In ogni malga ci sono giovani chef che propongono piatti tipici della cucina altoatesina con prodotti a Km 0 e biologici, in modo rivisitato e molto curato: palato, vista e genuinità sono serviti.

E il ritorno? Finito il pranzo, prendete lo slittino (gratuito) e scivolate lungo le due piste ben preparate verso Tall, dove lo riconsegnerete semplicemente legandolo con un lucchetto dove vi è stato indicato.

Pro Niente auto, molta aria pura.

Contro Peccato non potersi fermare anche per la notte nelle malghe!

Plus Fate una sosta al Caseificio montano della Val Passiria a San Martino per acquistare un ottimo formaggio biologico garantito.

 

+Turismo